Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Successo per la “Notte dei Maestri del Lievito Madrea” a Parma

image_pdfimage_print

notte maestriPARMA, 29 luglio 2016- Lo scorso 25 luglio dalle ore 20.30 si è svolta la seconda edizione della Notte dei Maestri del Lievito Madre, che quest’anno si è tenuta a in Piazza Garibaldi a Parma, eletta città creativa per la gastronomia Unesco, e Agrimontana è fiera di aver fornito i canditi ai maestri che hanno preso parte alla manifestazione.

Il successo è evidente: oltre 7 quintali di panettoni scartati, possiamo dire che la tappa del tour del panettone d’estate by Gastronauta lanciato nel 2005, che promuove il consumo del panettone a Ferragosto, è perfettamente riuscita.

Insieme alle autorità di Parma, il Sindaco Federico Pizzarotti e l’Assessore Cristiano Casa, per Attività Produttive, Turismo, Commercio sul palco è salito Carlo Andreatta, responsabile area nord est di Agrimontana che ha consegnato il premio come “Miglior Maestro del Lievito Madre Emergente” a Roberto Cantolacqua della Pasticceria Mimosa di Tolentino (MC), a scelta unanime degli altri maestri, vincitore anche di una fornitura di prodotti Agrimontana.

Dopo uno showcooking sul palco, accompagnato dalle parole di Davide Paolini, Roberto Cantolacqua ha presentato un dolce a dir poco monumentale, ripieno di canditi Agrimontana.

La destagionalizzazione del panettone ha avuto successo, a giudicare dal numero delle presenze alla manifestazione e dalla stampa locale, di settore e nazionale presente. Ora non resta solo che “portarlo sotto l’ombrellone”.

I 26 Maestri del Lievito Madre presenti sono venuti da tutta Italia, riuniti per una lunga notte dedicata alla lievitazione e all’uso dei canditi sono stati:

Marco Avidano- Pasticceria Avidano a Chieri (TO)

Mario Bacilieri- Pasticceria Bacilieri a Marchirolo (VA)

Maurizio Bonanomi- Pasticceria Merlo a Pioltello (MI)

Renato Bosco- Saporè di San Martino Buon Albergo (VR)

Roberto Cantolacqua Ripani- Pasticceria Mimosa di Tolentino (MC)

Emanuele e Giancarlo Comi- Pasticceria Comi a Missaglia (LC)

Diego Crosara- specialista nell’arte del gelato

Salvatore De Riso- Sal De Riso a Tramonti (SA)

Denis Dianin- d&g patisserie di Selvazzano Dentro (PD)

Gino Fabbri- Gino Fabbri Pasticcere a Bologna

Francesco Favorito- specialista del Gluten free

Salvatore Gabbiano- Pasticceria Gabbiano di Pompei (NA)

Claudio Gatti- Pasticceria Tabiano a Tabiano Terme (PR)

Stefano Gatti- Il Fornaio a Viareggio (LU)

Emanuele Lenti- Pregiata Forneria Lenti a Grottaglie (TA)

Grazia Mazzali- Pasticceria Mazzali a Governolo (MN)

Mauro Morandin- Pasticceria Mauro Morandin a Saint-Vincent (AO)

Alfonso Pepe- Pasticceria Pepe a Sant’Egidio del Monte Albino (SA)

Carlo Pozza- Davenicio di Arzignano (VI)

Paolo Sacchetti- Il Nuovo Mondo a Prato

Attilio Servi- Pasticceria Attilio a Pomezia (RM)

Anna Sartori- Pasticceria Sartori a Erba (CO)

Valter Tagliazucchi- Il Giamberlano a Pavullo Nel Frignano (MO)

Vincenzo Tiri- Tiri 1957 di Acerenza (PZ)

Carmen Vecchione- DolciArte di Avellino

Achille Zoia- La boutique del Dolce a Cologno Monzese (MI)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 29 luglio 2016. Filed under Tempo Libero. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *