Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La polizia turca carica corteo gay pride a Istanbul

gayISTANBUL, 26 giugno 2016- La polizia turca, schierata in assetto antisommossa, ha caricato con gas lacrimogeni alcuni manifestanti del Gay Pride di Istanbul, vietato dalle autorità. La carica, come testimoniato direttamente dall’ANSA, è avvenuta nel centralissimo viale Istiklal, a poche decine di metri da piazza Taksim, quando un gruppo ha esposto uno striscione arcobaleno e tentato di leggere una dichiarazione da un balcone, applaudito dagli attivisti.

Fermati due deputati tedeschi – Sono almeno 19 le persone fermate dalla polizia turca durante il Gay Pride di oggi pomeriggio a Istanbul, che era stato vietato dalle autorità. Lo sostengono gli organizzatori dell’evento, durante il quale è stato trattenuto dagli agenti anche un deputato tedesco dei Verdi, Volker Beck, rilasciato poco dopo. “La polizia mi ha tolto il passaporto e spinto via”, ha denunciato lo stesso Beck, che voleva fare una dichiarazione a margine del corteo. Come riferito su Facebook dall’eurodeputato del Pd Daniele Viotti, presente al corteo, sarebbe stata trattenuta brevemente anche un’eurodeputata dei Verdi, la tedesca Terry Reintke. (ANSA)

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 26 giugno 2016. Filed under Cronaca,Esteri,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *