Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ci scrivono: “Sono disabile e non riesco ad accedere al contatore Enel”

enelTRADATE, 29 giugno 2016– Gentile Direttore,

da qualche anno sono paralizzato a causa di un infortunio sul lavoro.

Con molta fatica e sacrifici ho fatto costruire un’abitazione per i miei nuovi standard, la casa è pronta, rimane solo l’allacciamento dei contatori acqua, luce e gas.
Contatore che precedentemente mi viene detto potevano essere messi vicino alla casa (limitare della proprietà privata) in modo che anche io con la carrozzina possa accedervi.
Successivamente l’enel gas fa bloccare i lavori dicendomi che loro il contatore lì non possono metterlo, deve essere vicino alla strada comunale.
Il problema è che tra la mia nuova abitazione e la strada c’è una forte pendenza e soprattutto un passaggio in comune con 3 proprietari, uno dei quali non in accordo per farci mettere il contatore in quella zona in comune.
L’enel gas non ci da risposta e non capisco come mai non possa metterci quel contatore nel posto prestabilito invece di farci fare lavori per nulla e perdere tempo e soldi.
Cordiali saluti,
Giuseppe Martegani (Tradate – VA)
image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 29 giugno 2016. Filed under Cronaca,Lettere Al Direttore,PROVINCIA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *