Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Festival Convergenze: quattro giorni di musica e dibattiti ai Giardini Estensi.

IMG_20160630_192920VARESE, 30 giugno 2016- di GIANNI BERALDO-

E’ qui la festa. O meglio, a partire da questa sera alla tensostruttura dei Giardini Estensi di Varese e vicino Teatro Santuccio, location dove si svolge la seconda edizione del Festival Convergenze. Dopo il debutto pirotecnico dell’anno scorso, con la prima edizione tenutasi al Parco Mantegazza offrendo un cartellone di tutto

I Pop James

I Pop James

rispetto, quest’anno a livello di programma qualcosa è cambiato. Nel senso che si è puntato a performance di artisti “minori” e senza più rappresentazioni teatrali.

<<Dopo il notevole dispendio a livello economico così come pure di energie a livello organizzativo, quest’anno abbiamo deciso di provare a proporre qualcosa di meno impegnativo ma comunque di ottima qualità>>, evidenzia Adriano Gallina uno degli ideatori del festival che l’anno scorso a Varese richiamò il pubblico delle grandi occasioni in diversi concerti.

IMG_20160630_192944Una seconda edizione più contenuta giusto per riprendere fiato e calmierare le spese, per poi tentare nuovamente a proporre qualcosa di più impegnativo.

Sembra questo il messaggio più che comprensibile (e oseremmo dire pure oculato di questi tempi) lanciato da Convergenza che dalla sua ha la volontà di creare a Varese quel giusto feeling tra cultura (musicale, teatrale e letteraria) e i cittadini, mettendo in circolo quella interessante sinergia tra varie associazioni di Varese, altrimenti in difficoltà nell’intraprendere la strada dell’autonomia a livello di festival.

Il virtuale taglio del nastro è avvenuto alle 19 direttamente ai Giardini Estensi, con un grande banchetto composto da allettanti stuzzichini,

Il sindaco Galimberti

Il sindaco Galimberti

pizza, vino e birra in grande quantità, offerti a tutto il pubblico (questa sera l’ingresso è di 6 euro con il quale si poteva assistere al concerto dei Pop James (band vincitrice del concorso Va sul Palco targato 2014) e la proiezione di ben due film tra cui “Palytime” di Jacques Tati.

Una serata alla quale ha voluto presenziare pure il neo sindaco Davide Galimberti che oggi, nella sua mission di Primo cittadino, ha accolto a Palazzo ben 53 cittadini (40 ieri) ascoltando proposte, dubbi e idee sulla città.

IMG_20160630_193514Il programma domani prevede una tavola rotonda al Santuccio intitolata “Quando il teatro incontra la musica” , con Perturbazione e Andrea Mirò (ore 17.30). Band poi in concerto ai Giardini a partire dalle ore 22 (ingresso 6 euro).

Molto interessanti anche le altre due serate: per programma completo consultare sito www.convergenzevarese.it 

redazione@varese7press.it

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 30 giugno 2016. Filed under Musica,Spettacoli&Cultura,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *