Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Riuscito lo sciopero dei metalmeccanici varesini per rinnovo contratto

image_pdfimage_print

IMG-20160707-WA0004VARESE, 7 luglio 2016– Nell’ambito delle iniziative decise unitariamente a livello nazionale dai sindacati dei metalmeccanici, FIM FIOM UILM Varese hanno dichiarato per oggi quattro ore di sciopero provinciale per ottenere il rinnovo del contratto nazionale dei metalmeccanici.IMG-20160707-WA0003

Lo sciopero si è svolto questa mattina con presidi davanti alle principali aziende: Whirlpool di Cassinetta di Biandronno, Leonardo Finmeccanica di Cascina Costa, Vergiate e Venegono, BTicino di Varese e Tradate, Mazzoni di Busto Arsizio.

L’adesione dei lavoratori è stata massiccia in tutti i siti principali, e molto diffusa anche nel tessuto delle medie aziende che caratterizzano il nostro territorio.

E’ per questo che l’Unione Industriali di Varese, la quarta in Italia, dovrebbe svolgere un ruolo attivo nella risoluzione della vertenza.

IMG-20160707-WA0001La grande adesione alle iniziative di oggi dà ulteriore convinzione ai lavoratori e a FIM FIOM UILM per continuare la lotta fino al rinnovo del contratto.IMG-20160707-WA0000

Questo è il quarto sciopero per il rinnovo del contratto (dopo quelli del 20 aprile, 31 maggio e 9 giugno) e le adesioni rimangono molto alte: la giornata di oggi dimostra che se Federmeccanica pensava di fiaccare la resistenza dei lavoratori ha sbagliato di molto i suoi conti.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 7 luglio 2016. Filed under Economia,Sociale,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *