Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Legambiente Varese: “Attendiamo notizie sulla sosta gratuita”

image_pdfimage_print

parVARESE, 18 luglio 2016- Le prime dieci delibere della Giunta Galimberti sono state approvate.Tutte e dieci sono di fatto una realizzazione delle promesse elettorali che più hanno presa sui media, dalla definitiva abolizione del parcheggio alla prima cappella del Sacro Monte, fino al ritorno del parcheggi blu gratuiti durante la pausa pranzo e nelle ore serali.

Ed è quest’ultima delibera a lasciarci perplessi: capiamo che si tratta di una promessa elettorale da mantenere, ma senza altri interventi di sistema, che ripensino la mobilità cittadina nel suo complesso, potrebbe avere dei risvolti negativi, ad esempio incoraggiare ulteriormente la sosta selvaggia, andando verso una città ancora più a misura di automobile e non verso una Varese basata su un modello di mobilità europeo. Una direzione contraria anche alle linee guida dell’azione amministrativa illustrate in campagna elettorale dallo stesso Galimberti e da altri autorevoli membri della sua Giunta.

Ci auguriamo che gli interventi futuri sul tema riguardino veramente la mobilità, e possano partire da uno stretto scambio di esperienze con chi, ad esempio, ha confermato a Milano l’area C, o con i modelli “car free” di moltissime città europee.

Il pagamento per la sosta nei parcheggi a raso è, di fatto, un’altra forma della tassa per occupazione del suolo pubblico, ed è per questo che ci sembra sbagliato non chiederla da parte del Comune: le strade, suolo pubblico, devono essere maggiormente a disposizione di chi ci transita in maniera sicura e sostenibile, come ciclisti e pedoni. Togliere i parcheggi di superficie per allagare i marciapiedi, inserire la possibilità del doppio senso di marcia per le biciclette nelle strade a senso unico per le auto: sono solo alcuni esempi di provvedimenti che hanno come centro il concetto di restituire il suolo pubblico ai cittadini che vogliono vivere Varese pensandola al futuro.

Valentina Minazzi, Legambiente Varese Onlus
Leonardo Savelli, presidente Fiab Varese Ciclocittà

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 18 luglio 2016. Filed under Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *