Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Pallavolo maschile serie B: debutto vincente per il Cus Insubria Volley Varese

image_pdfimage_print
MALNATE VARESE PALLAVOLO YAKA MALNATE CONTRO ASD INSUBRIA VOLLEY VARESE NELLA FOTO

Una partita del Cus Insubria Varese Volley

VARESE, 16 ottobre 2016- Il CUS Insubria Volley Varese sabato ha debuttato in campionato vincendo contro la Bocconi Sporteam per 3-2, aggiudicandosi così  la prima giornata di serie B maschile-girone B. Il pubblico come sempre ha riempito  gli spalti con tamburi, trombette, bandiere bianco rosse e gli immancabili striscioni.

Parte bene il CUS ma gli avversari non si fanno intimorire: riducono il vantaggio portandosi a meno due dai padroni di casa sul 16-14. Con qualche errore di troppo il CUS lascia avvicinare la squadra milanese a meno uno, sul parziale 20-19. 24-22: il neocapitano Daolio in battuta, arriva il punto valido per il primo set.

Secondo set: il Cus parte sembra in forma, anche nel secondo set è in vantaggio 4-1. I ragazzi della Bocconi combattono, raggiungono i padroni di casa sul 12-12. I punti successivi sono combattuti, sul 16-15 Mister Maranesi chiama il time out. Cus Insubria Volley in difficoltà sul 21-23, ma grazie all’errore di Milano il CUS torna a meno 1. Secondo set che termina 23-25.

Terzo set, situazione sull’1-1: tutto da rifare. Il CUS a segno per il primo punto del terzo set, ma la situazione torna in parità sul 3-3, 6-6 e 12-12. La squadra di Milano è la prima a trovare lo slancio giusto per un allungo, mister Maranesi chiama il time out sul 17-21 per motivare i ragazzi. (19-23) CUS in battuta e dopo un lungo scambio Castanò 4 con una schiacciata assegna il ventesimo punto alla squadra varesina. Gli errori degli avversari consentono al CUS di riportarsi sul 23-24. La partita continua ad essere combattuta. Nuovo time out, Castanò si butta ma non arriva al pallone. Il terzo set è per Milano.

Il primo punto degli quarto set va alla Bocconi, che nonostante la grande grinta del CUS riesce a portarsi sul 3-6. 7-7 i padroni di casa si rimettono in partita e arrivano al 10-7. Gli errori della Bocconi riportano il CUS in vantaggio 15-13. Un lungo scambio testimonia la voglia di vincere di entrambe le squadre, ad avere la meglio è Milano che si porta a più uno 15-16. 18-19 i ragazzi della Bocconi arrivano ad ogni palla, il Cus non si arrende e pareggia 19-19. 23-23 il quarto set è decisivo, gli ultimi punti sono combattuti 23-24. 24-24 per il Cus, capitano in battuta ma sbaglia. 24-25 ma non arriva il vantaggio. 25-25, Cus che tenta l’allungo sul 26-25. Time out e punto che ristabilisce la parità 26-26. Il cus non molla 27-26. 28-26 per il Cus che rientra in partita a pieno titolo.

Il primo dei 15 punti è per Varese che vuole continuare sulla scia positiva dell’ultimo set. La Bocconi combatte (1-1) ma i padroni di casa sembrano aver trovato la giusta continuità 5-2 per i padroni di casa. Il grave errore quello della Bocconi 6-3. Muro dei biancorossi che regala l’8-5. Cambio capo. Esultanza di Maranesi, fino ad ora impassibile, sul 10-5. 11-5 il Cus ci crede. La Bocconi sul 11-5 si risveglia, 11-7 e poi 11-8. 11-9, 12-10. Il capitano per il 13-10. 13-11 in battuta la bocconi. 14-11, Lualdi in battuta, scambio corto e palla fuori dal campo: 14-12. 15-12.

La prossima partita si disputerà sabato 22 Ottobre 2016 a Gorgonzola mentre il pubblico di casa è atteso per la partita di sabato 29 ottobre alle 15.30, contro la squadra Sarroch Pol. Cagliari.

Marco Maranesi: “Tanta fatica, in buona parte prevista. Sottolineo il fatto che due ragazzi, in campo quasi per l’intera durata della partita, in precedenza avevano giocato solo in serie C. Molta fatica sia nella fase cambio palla che nella fase break, però anche buone potenzialità e una buona reazione sul finale. Pazienza e lavoro, questo lo dobbiamo avere sia per noi che per chi ci vuole bene: pazienza e lavoro”.

CUS Insubria Volley- Bocconi Sporteam Milano 3-2 (25-22; 23-25; 23-25; 28-26)

CUS Insubria Volley: Marco Alluvion 1, Matteo Leoni 3, Castanò Francesco 4, Groppi Michele 5, Tescaro Lorenzo 6, Daolio Matteo 7 (C), Lualdi Filippo 8, Badalucco Massimiliano 9, Reggiori Davide 10, Quaglio Mattia 11, Stella Massimo 12, Ravasi Pietro 13, Musselli Fabrizio 16 (L).

Primo allenatore: Marco Maranesi. Secondo allenatore: Giorgio Gallo.

Bocconi Sport Team Milano: Pavesi Alessandro 4 (L2), Bellone Daniele 2, Facchinetti Marco 3 (C), Lavia Antonio 6, Barchita Fabio 7, Zuin Matteo 8, Durante Carlo 12, Mortellaro Alessandro 14, Cazzaniga Emanuele 16, Bocchino Francesco 17, Gianetti Luca 18, Cirocco Alessandro 1, Mignoro Stefano 13 (L1) , Piccinin Gianluca 9.

Primo allenatore: Alberto Biffi

Primo arbitro: Laurita Alessandro. Secondo arbitro: Mamprin Gessica.

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 16 ottobre 2016. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *