Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Varese: scoperta autofficina abusiva in via Jamoretti

image_pdfimage_print

DSCN2002VARESE, 4 agosto 2016– Lo scorso 29 luglio la Polizia locale del Comune di Varese ha eseguito una verifica amministrativa all’interno di un’autofficina in via Jamoretti, constatando che l’officina era abusiva.

L’accesso ai locali dell’autofficina era possibile attraverso uno scivolo posto al piano inferiore rispetto alla via; il garage per la riparazione dei veicoli occupava una superficie di circa 80 mq.

All’interno gli agenti hanno rilevato la presenza di due ponti elevatori e di diverse attrezzature. Al momento della verifica due autovetture erano in riparazione e altrettanti operatori intenti al lavoro: il titolare-proprietario e un collaboratore. A seguito di approfondimenti, la Polizia locale ha accertato che la società era stata cancellata dal mese di febbraio 2010 dal registro delle imprese della Camera di commercio: l’attività di autoriparazione risultava essere dunque abusiva.

Nessuna autorizzazione, nessuna ricevuta fiscale, nessun controllo dal punto di vista ambientale, nessuna garanzia per gli utenti. Al “titolare” è stata dunque contestata la violazione DSCN1991amministrativa per € 5164,33 e sono state sequestrate tutte le attrezzature: due sollevatori, un carrello porta utensili, un trapano verticale, un solleva motori, un’apparecchiatura per la bilanciatura della ruote, un compressore, un banco da lavoro con vari utensili, una pressa, una saldatrice, un cric idraulico e vari utensili manuali.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 4 agosto 2016. Filed under Cronaca,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *