Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Estate in città: diverse le proposte a Varese

Sacro Monte

Sacro Monte

VARESE, 5 agosto 2016- A Varese la cultura e le iniziative per il tempo libero non vanno in vacanza: sono tanti infatti gli appuntamenti e i servizi pensati dal Comune per agevolare chi resta in città e per consentire a varesini e turisti di godere al meglio delle bellezze del territorio e delle tante attività organizzate in collaborazione con le associazioni cittadine.

Immancabile e sempre ricca di novità la Festa della Montagna a cura degli Alpini di Varese che dal 6 al 15 agosto animerà il Campo dei Fiori. E, per chi deciderà di trascorrere il Ferragosto sulla cima della montagna varesina, per il 15 agosto il Comune ha istituito un servizio di navette. Sei autobus dedicati si avvicenderanno sulle strade che si arrampicano verso il Campo dei Fiori: ogni 30 minuti una navetta partirà dallo Stadio e raggiungerà il bivio del Campo dei Fiori, da lì ogni 10 minuti partirà un’altra navetta che porterà gli utenti fino in cima, in modo da raggiungere comodamente la Festa degli Alpini. Il servizio sarà effettuato il 15 agosto dalle 9 del mattino fino alle 17 al costo del normale biglietto di trasporto urbano. E domenica del 14 agosto, oltre alle normali corse del servizio della linea C, che normalmente serve il Campo dei Fiori, verrà aggiunta una corsa in più alle ore 12.45.

Per chi sceglierà come meta di una gita giornaliera il Sacro Monte, il Comune ricorda che sino al 28 agosto la funicolare è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 19.30. E il giorno di Ferragosto servizio potenziato, con apertura anticipata alle ore 9. Corse con frequenza ogni 10 minuti. Biglietto ordinario: € 1.00. Biglietto integrato bus + funicolare : € 1,40. Da non perdere una visita a Casa Pogliaghi, al Museo Baroffio e al Centro Espositivo Monsignor Macchi. Il Baroffio e Casa Pogliaghi saranno eccezionalmente aperti a Ferragosto dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 e 18.30 proponendo visite guidate e attività per bambini.

I musei civici cittadini seguono gli orari consueti restando aperti tutta l’estate, tranne il lunedì, e anche a Ferragosto. Oltre alle collezioni permanenti, per chi non l’avesse già fatto, al Castello di Masnago si potrà visitare la mostra “Meteore su Varese”, tributo fotografico alla città giardino; ai Musei Civici di Villa Mirabello l’esposizione “Vita varesina attorno al Teatro Sociale: tra libri, libretti, giornali ed affissioni pubbliche (1791 – 1930)” con materiale inedito che testimonia l’attività culturale varesina che ruotava attorno al massimo polo cittadino del XIX secolo, il Teatro Sociale e la mostra “Villa Mirabello: dalle Perle delle palafitte ai vetri post classici”.  In Sala Veratti fino al 28 agosto è esposta la mostra di Mariano Salerno “Neofuturismo Forma & Colore”, viaggio nel mondo dell’Arte. Orari: da martedì a domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.

E, sempre il collaborazione con il Comune, le altre proposte tutte da non perdere, tra le proiezioni di Esterno notte, le gite all’Isolino Virginia e le serate alle Bettole. Per informazioni e curiosità sulle opportunità offerte dalla città di Varese e dal territorio provinciale, l’ufficio IAT di piazza Monte Grappa accoglierà visitatori e cittadini da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 17.30.

Dall’8 al 14 agosto settimana di chiusura per le biblioteche cittadine. Il servizio riprenderà da martedì 16 agosto secondo i seguenti orari: per la Biblioteca Civica di via Sacco e la Biblioteca dei Ragazzi “Gianni Rodari” di via Cairoli apertura dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 14.  Negli stessi giorni, dalle 8.30 alle 13.30, alla Biblioteca Civica sarà attivo il servizio internet. La Biblioteca rionale di San Fermo sarà invece aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.00.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 5 agosto 2016. Filed under Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *