Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Varese sempre più città di sportivi con sport d’acqua e running in crescita

image_pdfimage_print

canottaggio_varese_1504_3_bertolasi_sara_barcaVARESE, 8 agosto 2016- È un altro segnale di come lo sport e tutte le attività a esso collegate siano un fattore di vantaggio competitivo per Varese e il suo territorio: mentre a Rio 2016 siamo rappresentati da ben nove atleti, al terzo posto in Italia con Padova e dietro soltanto a Roma e Napoli, il ranking dell’indice di Sportività pubblicato oggi (8 agosto, ndr) dal Sole24Ore evidenzia un notevole balzo in avanti. Dieci anni or sono, all’avvio del monitoraggio condotto dal Gruppo Clas e pubblicato ogni dodici mesi dal quotidiano economico, Varese era al 35° posto tra tutte le province a livello nazionale. Ora la classifica ci vede al 19° posto sulle 110 province prese in considerazione, in crescita rispetto anche al 24° del 2015.

Un risultato che rende ancor più significativa, alla luce dell’esigenza di offrire prospettive di sviluppo al nostro territorio, la scelta della Camera di Commercio varesina di dar vita a un progetto dedicato alla valorizzazione dello sport in chiave di attrattività turistica. Grazie all’attività avviata all’inizio di marzo di quest’anno, con la presentazione ufficiale in Regione, la Varese Sport Commission – prima iniziativa del genere a livello lombardo e terza in Italia dopo Rimini e Vicenza – punta a intercettare quella variegata domanda di turismo sportivo in continua crescita, caratterizzata da una buona capacità di spesa, generando interessanti ricadute per tutta la filiera dell’ospitalità. Si vogliono insomma promuovere attività economiche con ricadute occupazionali. E questo mettendo a rete operatori turistici molto professionali, organizzatori e comunicatori capaci, creando nuovi pacchetti e prodotti turistico/sportivi. Il tutto anche valorizzando al meglio quello straordinario “parco naturale” che è il Lago Maggiore quale grande attrattore turistico con le strutture di qualità presenti nell’intero territorio varesino.

In tal senso, la classifica del Sole24Ore fornisce spunti di notevole interesse. Scopriamo così che Varese si trova al quarto posto in Italia negli sport legati all’acqua, in una classifica guidata da Trieste. La conferma delle potenzialità di un territorio come il nostro in ambito quali il canottaggio, la vela e tutte le attività natatorie, favorite da un ambiente di grande fascino e attrattività. Non meno rilevante è il sesto posto per quanto riguarda gli sport outdoor, quelli quindi che si svolgono all’aria aperta come running e mountain bike.

Emblematica anche la collocazione di Varese ai vertici del ranking per quanto riguarda la versatilità sportiva: tra le province più rappresentate alle Olimpiadi in svolgimento a Rio de Janeiro secondo il numero delle discipline, ci troviamo al terzo posto, preceduti esclusivamente da Roma e Padova. In particolare, sono sei le attività sportive dove Varese è protagonista ai giochi brasiliani: la canoa, il canottaggio, la ginnastica, il nuoto, i pesi e il tiro a segno.

Una vera eccellenza è poi rappresentata dallo sport in rosa: qui, considerando numero di tesserate e società sportive, Varese si guadagna la medaglia d’argento con un eccellente secondo posto su un podio dove l’oro è stato assegnato a Cagliari.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 8 agosto 2016. Filed under Sport,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *