“Parolisi sconti la pena in un carcere civile”, appello del papà di Melania Rea

parROMA, 8 agosto 2016- “Parolisi non deve più essere considerato un militare e dovrebbe scontare la sua pena in un carcere civile: vogliamo raccogliere l’appello del padre di Melania”.

È la richiesta del Nuovo Giornale dei Militari e delle associazioni Militari Assodipro e Ficiesse – Guardia di Finanza. Il caso è quello di Salvatore Parolisi, ex caporalmaggiore dell’Esercito, condannato in via definitiva a 20 anni di carcere per l’assassinio della moglie, Melania Rea.