Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Nicoletti: ” Tante promesse poi litigano tra loro”

Il consiglio comunale  di ieri sera

Il consiglio comunale 

VARESE, 11 agosto 2016- Pur essendo di parte, una parte non esente da critiche intendiamoci, ritengo utile al dibattito avanzare alcune riflessioni  sulla politica cittadina ed in particolare sulla crisi che sta investendo la nuova Amministrazione Comunale guidata da Davide Galimberti.

Tralasciando per un attimo gli aspetti puramente amministrativi, che sin da subito non hanno convinto, come la promessa non mantenuta di parcheggi gratuiti in pausa pranzo per la quale Movimento Libero  si è già mobilitato con una petizione che continuerà fino a fine Settembre, crediamo che sostanzialmente le “grane” della maggioranza siano oggi squisitamente politiche. Pare che con il suo agire, il Sindaco Galimberti abbia minato sin da subito la maggioranza consiliare così come uscita dalle urne. Ed il punto fondamentale è proprio questo: vi è un accordo con Lega Civica che di fatto ha modificato l’assetto politico della coalizione che governa la Città e ne determina le scelte?

Il Sindaco ha sempre negato l’esistenza di qualsiasi accordo, ma a tutti pare inverosimile, soprattutto dopo l’elezione di Malerba alla Presidenza del Consiglio Comunale e le scelte del  Sindaco in materia di partecipate. A questo, al probabile accordo sempre negato, si deve aggiungere il “trattamento” riservato a consiglieri comunali di peso come Luisa Oprandi, la più votata in assoluto, Fabrizio Mirabelli e Gianpiero Infortuna, che in questi giorni stanno esternando il loro più che comprensibile malessere per le scelte del Sindaco. Malessere eternato pubblicamente dai tre, ma che riteniamo possa riguardare anche altri consiglieri che fino ad oggi hanno scelto di tenere un basso profilo. Incredibile poi, se confermata, la questione del “contratto” sottoposto ai consiglieri Oprandi e Mirabelli e per fortuna non sottoscritto dagli interessati. Altro punto fondamentale: è mai stato sottoposto un “contratto” ai due consiglieri comunali?  Insomma, un inizio veramente poco edificante per chi prometteva di cambiare davvero .

Alessio Nicoletti

Movimento Libero

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 11 agosto 2016. Filed under POLITICA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *