Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Con la compagnia aerea Silver Air i vostri animali voleranno con voi all’Isola d’Elba

image_pdfimage_print

volo2MARINA DI CAMPO, 23 agosto 2016- Silver Air è la piccola compagnia aerea di base all’Isola d’Elba.

Da alcuni anni è impegnata nel garantire la Continuità Territoriale tra l’Isola d’Elba e Pisa, Firenze e Milano Linate. Si vola tutto l’anno dallo scalo di Marina di Campo verso il Continente per dare un servizio efficiente ai 35.000 residenti. L’aeromobile utilizzato è un LET410 biturbo elica. Robusto e sicuro sulla pista di poco piu’ di 950 mt., puo’ trasportare fino a 17 passeggeri.

Durante l’estate i collegamenti di linea aumentano, raddoppia il numero dei passeggeri, si vola anche da Lugano. Ed ecco che le richieste di trasporto animali aumentano, non solo da parte dei residenti, ma anche dai turisti.

Da sempre Silver Air si è schierata dalla parte degli animali, facilitando l’imbarco di cani e gatti che, soprattutto durante il periodo estivo, accompagnano i loro padroni che trascorrono le vacanze all’Elba.

Basta un contatto con le simpatiche centraliniste di Silver Air per rendersi conto che richiedere il trasporto di un animale NON E’ UN PROBLEMA. Molti passeggeri restano sorpresi: in pochi istanti l’addetta verifica il riempimento del volo e l’eventuale presenza di un altro animale, e poi …. la conferma!
Euro 10 a tratta da Milano, Pisa e Firenze e Euro 30 da Lugano. Questo il prezzo per portare il proprio animale fino all’Isola d’Elba, comodamente e in sicurezza, all’interno del trasportino di legge.

Un passeggero a bordo con il suo cane

Un passeggero a bordo con il suo cane

Nel 2015 Silver Air ha avuto il riconoscimento dalla Regione Toscana quale compagnia aerea PET FRIENDLY e ha continuato a difendere orgogliosamente questo titolo.

Nel 2016 ha effettuato molti servizi per conto della locale ENPA che, grazie a delle volontarie, si prodiga nel salvataggio di piccoli rapaci come assioli e gheppi, oltre a rondini, rondoni, cuculi e pipistrelli. I piccoli uccelli vengono imbarcati sui voli Silver Air in apposite scatole e trasportati a Pisa. Continuano poi il viaggio con i volontari del CRUMA Centro Recupero Uccelli Marini e Acquatici di Livorno (lipu) verso il possibile salvataggio e la rimessa in libertà.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 23 agosto 2016. Filed under Economia,PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *