Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Sangue e cronaca, serata evento alla rsi con Massimo Picozzi e John Noseda

image_pdfimage_print
noseda

John Noseda

LUGANO, 25 novembre 2016-50 anni fa negli Stati Uniti fu pubblicato il romanzo-documento A sangue freddo, capolavoro di Truman Capote. Una vicenda cruda, l’omicidio di 4 membri di una famiglia di agricoltori del Kansas, raccontata come un romanzo e costruita con la sapienza di un grande scrittore.

La RSI coglie l’occasione di questo anniversario per proporre il film Truman Capote – A sangue freddo (2005), di Bennett Miller, grazie al quale l’interprete principale, Philip Seymour Hoffman, vince l’Oscar quale miglior attore protagonista nel 2006. Il film sarà seguito da un dibattito, condotto da Giada Marsadri, sul rapporto tra cronaca giudiziaria e mass media, tra informazione sui fatti di sangue e spettacolarizzazione della violenza. A discuterne, nella cornice di un’aula penale, saranno il procuratore generale del Cantone Ticino John Noseda, lo psichiatra, criminologo e scrittore Massimo Picozzi e il direttore RSI Maurizio Canetta.

L’intera serata è prodotta da Mario Casella per il dipartimento Cultura della RSI.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 25 novembre 2016. Filed under Cronaca,Spettacoli&Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *