Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Perchè la costituzione non va modificata: lo ha spiegato Montorio di M5Stelle oggi a Varese

image_pdfimage_print
Francesco Montorio oggi a Varese

Francesco Montorio oggi a Varese

VARESE, 10 settembre 2016- di GIANNI BERALDO-

Interessante incontro pubblico pomeridiano (o meetup, visto che gran parte erano sostenitori del movimento) organizzato al Circolo Coop di Viale Belforte, dai rappresentanti cittadini di M5Stelle e fortemente voluto da Paola Macchi, consigliera regionale e portavoce del Movimento in Lombardia.

Appuntamento significativo in quanto si parlava di referendum e riforma costituzionale, tema poco o male trattato da tutte le forze politiche nonostante le diversità di opinioni.

A spiegare a una platea molto attenta e partecipe composta una trentina di persone tra cui molte donne e giovani, è stato chiamato Francesco Montorio, attivista di M5S e membro del Comitato per il NO alla riforma costituzionale, che si è presentato a Varese in compagnia della moglie e della figlia.

Con l’aiuto di efficaci slide  e qualche filmato d’epoca (con i padri costituenti alle prese con la storica firma del 1948), Montorio ha spiegato con padronanza e simpatia come si è arrivati a indire questo referendum e le ragioni del No che contraddistingue la campagna informativa di Movimento 5 Stelle.

Spesso interrotto dalle domande degli astanti, il professionista della comunicazione politica ha suddiviso l’incontro in sezioni ben precise, dando al tutto una connotazione temporale utile a capire il governo Renzi vorrebbe portare a casa questa storica riforma. In circa tre ore e mezza (forse un pò troppo lungo come incontro, con il rischio di annoiare) Montorio ha parlato di: 

La Nostra Costituzione: nascita, logica, struttura (cenni);

–   La riforma: articoli interessati, conseguenze;

–   L’Italicum e Riforma: gli effetti perversi;

–   Conclusioni: anti-slogan e demistificazioni.

Dopo questo appuntamento di taglio politico ora forse la gente sa qualcosa in più sia dell’importanza storica e politica della Costituizione,  sia dei motivi per i quali questo cardine portante della nostra democrazia non andrebbe mai modificato “alla leggera” e solo per per meri scopi propagandistici a fini elettorali.

direttore@varese7press.it

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 10 settembre 2016. Filed under POLITICA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *