Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Mascioni: dopo alcune settimane di discussioni e di difficoltà, oggi i lavoratori hanno approvato l’accordo

msacioni2CUVIO, 29 settembre 2016- Il fondo Spagnolo “Phi” nei mesi scorsi ha rilevato la maggioranza della società Mascioni, azienda tessile storica di Cuvio in provincia di Varese, con circa 300 dipendenti, ha presentato un piano per salvare e rilanciare l’azienda.
Di conseguenza prima dell’estate ha aperto una procedura per licenziare 120 persone e dare corso ad una pesante ristrutturazione.
Le Organizzazioni sindacali congiuntamente con la RSU e i lavoratori si sono contrapposti, nelle scorse settimane, hanno provato a ricercare delle soluzioni atte a tutelare maggiormente i lavoratori e il futuro della società e del territorio.
Lorena Panzeri neo segretaria della Filctem di Varese ed Ernesto Raffaele della segreteria Filctem di Varese hanno espresso molta soddisfazione per l’intesa raggiunta, perché dopo parecchie difficoltà finalmente si è trovato l’accordo, che dovrà essere rettificato in Regione. L’intesa raggiunta è un buon equilibrio tra le parti, garantisce un utilizzo maggiore di ammortizzatori sociali, diminuisce significativamente il numero degli esuberi utilizzando per alcuni mesi i volontari e pensionabili riconoscendo delle risorse economiche diversificate nel tempo e con l’auspicio di mettere in sicurezza il futuro della società, delle lavoratrici e lavoratori.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 29 settembre 2016. Filed under Economia,PROVINCIA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *