Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Boxe: Italia-Francia a Sanremo per i “100 anni di Boxe in Liguria”

image_pdfimage_print

boxeSANREMO, 24 giugno 2016- La full immersion nella boxe olimpica, sotto l’egida della FPI, parte a Sanremo dove va in scena il primo confronto del Dual Match Italia contro  Francia, con sottotitolo “100 anni di Boxe in Liguria”, organizzato dalla Sanremo Boxe, con il coordinamento di Riccardo Zunino.

Sul suggestivo ring del Casinò di Sanremo, sotto la guida del Responsabile Tecnico delle Nazionali Maschili Raffaele Bergamasco, coadiuvato dal tecnico federale Maurizio Stecca, si esibiscono sul ring i tre atleti qualificati a Rio, Manuel Cappai (52 Kg), Vincenzo Mangiacapre (69 Kg) e Valentino Manfredonia (81 Kg) e gli azzurri Cristian Zara (49 kg), Alessandro D’Ambrosio (56 Kg), Sedik Boufrakech (64 Kg), Lorenzo Bologna (69 Kg), Francesco Faraoni (75 Kg), Tommaso Rossano (91 Kg) e Mirko Carbotti (91+ Kg). Team Leader: il Presidente del CR Liguria Mauro Tiraoro e fisioterapista Marcello Giulietti. All’angolo rosso, gli sfidanti: dieci atleti francesi agli ordini dei tecnici Alain Paley e Stéphane Cottalorda, guidati dal Team Leader Alain Ibos.
Il primo gong dei dieci incontri previsti risuona alle h 18.00 e, alla fine delle 2.30 ore di grande Boxe, l’Italia ha la meglio sulla compagine transalpina per 6-4Nel primo confronto, quello dei 49 kg, della serata Zara supera per 3-0 Savarino. Cappai s’impone per 3-0 nei 52 Kg sul transalpino Malik. Francia che si porta sull’1-2, grazie alla vittoria del 56 Kg Rodriguez sul campano D’Ambrosio.

Grande soddisfazione del pubblico sanremese, deliziato dalla vittoria nei 64 Kg da parte del ligure Sedik Boufrakech su Devignaud (3-0). l’Esordiente Bologna perde 3-0 con Mihah nel quinto contest di serata. Sesto match che, dopo Cappai nel secondo, vede salire sul ring un altro Azzurro qualificato a Rio: Mangiacapre, che supera per 3-0 Boufoudi. Bel confronto, quello nei 75 Kg tra Faraoni e Hong Sik, che vede prevalere il francese per 3-0. Inaspettata la sconfitta di Manfredonia che negli 81 Kg cede per 3-0 con un combattivo Lele Sadjo. Tommaso Rossano ha la meglio su un ostico Bregnon (2-1) nei 91 Kg.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 24 giugno 2016. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *