Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il sindaco di Luino su morte Dario Fo: ” La nostra città perde il più illustre dei suoi concittadini”

image_pdfimage_print

LUINO, 13 ottobre 2016-“Luino perde il più illustre dei suoi concittadini, insignito dal Comune della cittadinanza onoraria nell’ottobre del 1996, ancora prima di ricevere il Premio Nobel”– così il Sindaco Andrea Pellicini commenta la scomparsa di Dario Fo avvenuta nella mattinata odierna.

Tutto il mondo conosce i suoi più grandi capolavori – continua il Sindaco – ma noi amiamo ricordarlo per le sue straordinarie performance sulle carrozze dell’accellerato Luino-Gallarate ‘suo palcoscenico, con platea sempre esaurita e festante!’ come lo stesso Fo narra nel Paese dei Mezaràt, pubblicazione del 2002 a cura di Franca Rame. Fantastica anche ‘Ma la Tresa ci divide’ del 1948, commedia grottesca sulla storica rivalità tra Luino e Germignaga, che, proprio in quell’anno, riottenne l’agognata indipendenza territoriale dopo l’unificazione operata dal Duce nel 1928 e mai accettata dai germignaghesi. Oggi la Tresa ci unisce nel suo ricordo”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 13 ottobre 2016. Filed under PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *