Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il “Treno delle generazioni” farà tappa al Melo di Gallarate

image_pdfimage_print

trenoGALLARATE, 14 ottobre 2016- IL TRENO DELLE GENERAZIONI: un progetto – finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – finalizzato a sperimentare la videotelefonia come contrasto alla solitudine e strumento di monitoraggio delle situazioni di fragilità, ma anche un viaggio nel mondo dei giovani e della terza età “connessi” per contrastare l’isolamento involontario e le diverse forme di violenza della popolazione anziana. Insieme per supportare la domiciliarità che per molti è un’opportunità, ma anche causa di emarginazione sociale, con l’utilizzo di sistemi tecnologici innovativi ed interventi di promozione di forme di cittadinanza attiva e volontariato sociale.

La sperimentazione si chiude con un percorso a tappe, iniziato a Lecco l’11 ottobre presso “Il Giglio” (spazio significativo, perché creato in un immobile confiscato alla mafia), dove oltre a mostrare gli effetti pratici della videotelefonia nella quotidianità delle persone più fragili c’è stata occasione anche per parlare di alimentazione corretta per la terza età; le grandi potenzialità del progetto sono state evidenziate nel discorso conclusivo di Angelo Vertemati, presidente provinciale di Auser Lecco.

Seconda tappa a Cremona il 17 ottobre presso “Cremona Solidale” (via Brescia 207, dalle ore 9,30 alle ore 12), dove interverranno Emilio Tanzi (direttore generale di Cremona Solidale), Rosa Romano (componente presidenza Auser Regionale Lombardia), Manuela Cavedagna (presidente Auser Insieme Città di Cremona), Giancarlo Manfredini (presidente di Auser Volontariato di Crema e vicepresidente Auser provinciale di Cremona) e Guido Bussi (presidente provinciale Auser Cremona); ha inoltre annunciato la propria presenza Rosita Viola, Assessore comunale alla Trasparenza e alla Visibilità Sociale.

Terza tappa a Gallarate (VA) sabato 22 ottobre alle ore 16 presso “Il Melo” (Via Magenta 3, l’incontro si terrà in Sala Pastorelli) con l’intervento di Rino Campioni (presidente di Auser Insieme di Gallarate Onlus), la proiezione del video di restituzione sulle azioni del progetto realizzato dalla Cooperativa Sociale NATURart, che ha curato anche lo spettacolo teatrale “Mia nonna è un’astronauta” (drammaturgia e regia di Giulia Provasoli); Auser Regionale Lombardia verrà rappresentata da Rosa Romano, componente della presidenza. Verrà offerto ai presenti un aperitivo gastronomico, accompagnato dalla premiazione della mostra fotografica “Mia nonna è un’astronauta” realizzata nell’ambito di “Filo di Perle”. L’evento verrà diffuso attraverso la Radio Web a cura di NATURart.

Culmine degli appuntamenti sarà Milano, dove “IL TRENO DELLE GENERAZIONI” verrà presentato martedì 25 ottobre presso la sede dell’Unione Femminile (Corso di Porta Nuova, 32; dalle ore 9,30 alle 13). Sarà presente Francesca Brianza, Assessore regionale al Reddito di autonomia e Inclusione sociale. Auser Lombardia proporrà un video e gli interventi del vicepresidente Maurizio Carbonera e di Rosa Romano, Sandro Massi illustrerà i risultati del viaggio elencando attività e “numeri”, Davide Vassallo analizzerà la qualità del “viaggio virtuale”. A seguire Auser Crema, Auser Cremona, Auser Lecco e Auser Gallarate, vale a dire i territori in cui i volontari hanno effettuato la sperimentazione, mostreranno video significativi e riassuntivi delle varie esperienze; il discorso prospettico per il futuro del progetto sarà esposto da Lella Brambilla, presidente di Auser Lombardia, e condurrà i presenti a un festoso aperitivo comunitario.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 14 ottobre 2016. Filed under PROVINCIA,Sociale. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *