Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Tecnico della Protezione civile provinciale in partenza per le zone terremotate

vaVARESE, 16 ottobre 2016- E’ di imminente partenza per la zona umbra di Norcia, uno dei numerosi comuni colpiti dal recente terremoto che hanno interessato ben quattro regioni, un tecnico provinciale che lavora nel Macrosettore Sicurezza e Protezione Civile della Provincia di Varese.

Lo specialista, architetto  Antonio Della Ragione, a seguito di allertamento del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile per tramite Sala Operativa di  Regione Lombardia, sarà in squadra operativa a diretta disposizione della Direzione Comando e Controllo – DICOMAC- di Rieti per le attività relative alla ricognizione e verifiche di agibilità degli edifici lesionati, fornendo un qualificato supporto logistico-operativo, nel rispetto di specifiche regole d’ingaggio.

Il funzionario varesino sarà disponibile per una settimana direttamente sotto il coordinamento del Dipartimento Nazionale, vista l’elevata specializzazione raggiunta anche nelle svariate attività di emergenza, non ultimo al corso di formazione “Gestione tecnica dell’emergenza rilievo del danno e agibilità post-sismica”, protocollo 05/2010 tra il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e il CNAPPC.

Gli esiti delle valutazioni effettuate permetteranno la classificazione degli edifici, consentendo ai proprietari e alle Amministrazioni locali di conoscere lo stato effettivo dei fabbricati e di consentire, nel caso di edifici agibili, la rioccupazione degli immobili nel minor tempo possibile.

La responsabilità, non solo tecnica, è enorme: essa, infatti, non consiste solo nell’analizzare le condizioni di rischio del singolo edificio, ma ciascuna valutazione andrà a sommarsi alle altre, costituendo una mappa, estesa ma specifica, dei danni e delle lesioni, utile ad una corretta pianificazione, non solo economica, degli interventi finalizzati alla ricostruzione e/o riparazione, sia a livello complessivo che puntuale.

Il consigliere provinciale delegato alla Protezione Civile e sicurezza  Fabrizio Mirabelli dichiara ” Ringraziamo il funzionario del Macrosettore Sicurezza e Protezione Civile della Provincia di Varese per la propria disponibilità che, ne sono certo, sarà in grado di portare elevata professionalità, capacità e conoscenze al servizio di una comunità che è stata seriamente colpita dal sisma dell’agosto di quest’anno. La Protezione Civile è fatta di donne e di uomini che, con le loro azioni quotidiane, sanno sviluppare, con grande senso civico, quella complessa rete di aiuti e solidarietà che altri Paesi ci invidiano, e che deve crescere giorno dopo giorno, passo dopo passo.

Colgo l’occasione, per ricordare che la Protezione civile della Provincia di Varese è un’eccellenza costituita da 10 funzionari e 2750 volontari raggruppati in ben 114 gruppi comunali a cui è possibile aderire in qualsiasi momento”.

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 16 ottobre 2016. Filed under PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *