Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Troppi predatori pericolosi: in Svizzera nasce un’associazione per difendere animali di piccola taglia

image_pdfimage_print
Gli orsi sempre più numerosi sulle Alpi svizzere

Gli orsi sempre più numerosi sulle Alpi svizzere

BERNA, 22 ottobre 2016- La presenza dei grossi predatori sembra dare sempre più fastidio. Tanto che in Svizzera interna verrà formata una nuova associazione contro questi grandi animali. I promotori dell’iniziativa pretendono che l’esistenza di lupi, orsi e linci sia regolamentata in maniera più efficace dalla legge. Le regioni devono unirsi e difendersi dalla minaccia che queste specie rappresentano per il territorio e per l’uomo; questa l’idea che sta alla base.

La fondazione dell’associazione, che mira a proteggere i piccoli animali selvatici e quelli da fattoria, avverà il 18 novembre.

Il progetto non è una novità, infatti associazioni simili esistono già in Ticino, nei Grigioni, nel Vallese, a San Gallo e nel canton Glarona. Nell’autunno 2015 è stata inoltre fondata un’associazione mantello nazionale che è gestita dal Gruppo svizzero per le regioni di montagna (SAB) (RSI.CH)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 22 ottobre 2016. Filed under Cronaca,PROVINCIA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *