Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Vaccinazione antinfluenzale gratuita per cittadini e dipendenti ospedalieri

image_pdfimage_print
vacVARESE, 28 ottobre 2016-Come ogni anno in autunno è possibile sottoporsi alla vaccinazione antinfluenzale, uno strumento preziosissimo che quest’anno sarà a disposizione a partire da giovedì 3 novembre su tutto il territorio provinciale.
La vaccinazione antinfluenzale rappresenta un mezzo efficace e sicuro per prevenire la malattia e le sue complicanze ed è fortemente raccomandata soprattutto per coloro che si trovano in condizioni di particolare fragilità, ma anche per chi lavora in ambito ospedaliero ed è quindi più esposto al contatto con i virus dell’influenza.
Per tutti i cittadini, la vaccinazione antinfluenzale sarà disponibile nelle sedi distrettuali di Azzate, Arcisate, Cittiglio, Luino, Tradate e Varese, secondo gli orari e le modalità specificate alla pagina http://www.ats-insubria.it/aree-tematiche/vaccinazioni/vaccinazione-antinfluenzale. L’ASST assicura inoltre la possibilità di ricevere la vaccinazione anche alle persone detenute nella casa circondariale di Varese.
Come ogni anno, poi, i dipendenti dell’Azienda Socio Sanitaria territoriale dei Sette Laghi che vorranno vaccinarsi potranno farlo gratuitamente. In particolare, i dipendenti potranno farlo nella propria sede di lavoro, riferendosi al proprio superiore per avere l’indicazione sulle modalità per ricevere il vaccino.
Per quanto riguarda i degenti, la vaccinazione gratuita sarà proposta a tutte le categorie considerate più fragili o a rischio, non solo gli over 65, ma anche donne gravide al secondo o terzo trimestre, bambini con condizioni di rischio, pazienti con particolari patologie… La vaccinazione sarà proposta e somministrata direttamente nel reparto di degenza.
E’ inoltre possibile consultare, qui di seguito, l’informativa predisposta dall’ATS dell’Insubria sulla campagna vaccinale contro l’influenza per l’anno 2015-16.
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 28 ottobre 2016. Filed under Sanità,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *