Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Gemellaggio tra la scuola primaria d Luvinate e alunni del villaggio africano “Plateau Bateke”

articolo5LUVINATE, 30 ottobre 2016- Luvinate-Africa, l’amicizia continua. I bambini della scuola primaria di Luvinate infatti sono stati ancora una volta protagonisti del viaggio – ideale, ma anche molto concreto che, ormai da qualche anno, si è intrapreso con i giovani alunni di “Plateau Bateke”, un villaggio non lontano da Kinshasa capitale della Repubblica Democratica del Congo.

DONATI DISEGNI E MATERIALE SCOLASTICO – E’ stato infatti loro illustrato e raccontato l’ultimo viaggio svoltosi la scorsa estate dalla maestra Ivana Chiodi, che – insieme alla dottoressa Paola Vanotti e al dottor Carlo Bianchi – periodicamente visitano la scuola “Saint Joseph”. Nell’ultimo incontro è stato in particolare donato il materiale raccolto anche grazie al lavoro dell’Associazione genitori e i tanti disegni fatti dai bambini della “Pedotti”, proprio nell’ambito del gemellaggio tra le sue scuole, avviato ormai da diversi anni.articolo1

CONOSCERE IL MONDO – Attraverso il racconto fotografico, i bambini hanno potuto conoscere una realtà estremamente diversa dalla loro, con tutte le sue problematiche. Particolare interesse e attenzione ha suscitato la parte dedicata al cibo di quelle zone, comprese larve e insetti. In particolare la delegazione luvinatese, oltre a sostenere la scuola, è attiva anche nel visitare realtà sanitarie del territorio africano, fornendo loro esperienze e conoscenze di carattere medico-riabilitativo, oltre che attivandosi per la raccolta fondi a favore di varie necessità locali grazie al supporto di un’attivissima rete di benefattori attiva da tempo in provincia e nella città di Varese.

articolo3AL LAVORO PER UNA NUOVA RACCOLTA –
L’iniziativa, svoltasi alla presenza di alcuni genitori, è servita anche per rilanciare il gemellaggio e iniziare la raccolta del materiale in vista del prossimo viaggio. Ogni bambino potrà regalare un piccolo oggetto utile ai compagni africani. Le maestre raccoglieranno il materiale, preferibilmente di tipo scolastico e lo faranno avere alle suore di San Giuseppe a Torino. Il pacco verrà spedito alla Missione gestita dalle stesse suore a Kinshasa, con destinazione la scuola di Plateau. Potranno essere ritirati presso la Scuola: materiale scolastico di cancelleria, palloni da calcio sgonfiati, giochi vari (preferibilmente nuovi), mantelline impermeabili con cappuccio, magliette felpate o qualche altro indumento.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 30 ottobre 2016. Filed under PROVINCIA,Sociale,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *