Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

E’ morto Andrea Badoglio: “Uomo impegnato in molte battaglie civili”

image_pdfimage_print

Andrea Badoglio

Andrea Badoglio

VARESE, 31 ottobre 2016- Apprendiamo con stupore dell’improvvisa ed inaspettata scomparsa di Andrea Badoglio. sottolinea Luca Paris segretario cittadino del Partito Democratico che aggiunge “vogliamo esprimere il nostro cordoglio e le nostre più sincere condoglianze alla famiglia ed agli amici. Su fronti talvolta analoghi, talvolta contrapposti, abbiamo avuto modo di conoscere ed apprezzare una persona guidata da una passione sincera per la propria città. Un protagonista della vita varesina impegnato sui temi amministrativi così come sulle questioni civili quale la piaga dell’usura, senza dimenticare la fervida passione per la storia di Varese ed i suoi aspetti meno conosciuti. Siamo certi che il suo impegno non sarà dimenticato ed anzi sarà da esempio e stimolo ai tanti semplici cittadini che vorranno contribuire attivamente alla vita della città”.
Anche il sindaco Davide Galimberti lo ricorda “Esprimo le mie sentite condoglianze ai familiari di Andrea Badoglio. Perdiamo un varesino vero, innamorato della sua città che non si è mai risparmiato per portare avanti le sue idee nell’interesse di Varese”.
Cordoglio espresso pure da Valeria Clerici in rappresentanza della Lista Galimberti “Abbiamo appreso questa mattina la triste notizia della morte di Andre Badoglio. Inutile dire che ne siamo rimasti tutti sorpresi e profondamente addolorati. Molti di noi conoscevano da tempo Andrea e atri candidati alla lista Galimberti hanno avuto modo di incontrarlo durante la campagna elettorale. Abbiamo condiviso, anche se in schieramenti contrapposti, l’entusiasmo per la politica e la voglia di fare qualcosa di concreto per la nostra città. Ci ricorderemo del suo sorriso e della correttezza dimostrata nei confronti di tutte le altre parti politiche durante la campagna elettorale. Speriamo che i suoi pensieri e le sue idee possano trovare concretezza nel sentire civico che ha saputo suscitare”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 31 ottobre 2016. Filed under Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *