Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Mercato del GiustoinPefetto a Castello Cabiaglio

image_pdfimage_print

img_4108CASTELLO CABIAGLIO, 31 ottobre 2016- Domenica 6 novembre a Castello Cabiaglio torna il Mercato del GIUSTOinPERFETTO dalle 10.00 alle 17.00 per le vie del paese. Il progetto, nato dalla volontà dell’Amministrazione Comunale  e delle famiglie del paese che compongono il Gruppo di Acquisto Solidale, ha come obiettivo la  creazione di un mercato mensile che favorisca le realtà produttive locali. In particolare, si intendono promuovere quelle piccole realtà bio che con trasparenza e onestà vendono i propri prodotti di qualità a un prezzo equo e giusto, come produttori bio, piccoli artigiani, cooperative sociali e associazioni onlus.

Soltanto favorendo la conoscenza di queste realtà che investono sul valore umano e non sui grossi fatturati e che seguono i principi di sostenibilità sociale e ambientale, è possibile fare avvicinare le persone con consapevolezza a una tipologia di prodotti, in cui l’estetica lascia il posto a un valore etico. In questo modo, l’”inperfezione”  diventa sinonimo di qualità e l’acquirente si ritrova tra le mani un prodotto ottimo, risultato del lavoro di chi con impegno e giustizia ha fatto del proprio lavoro anche e soprattutto una scelta di vita.

Inoltre,ci sarà una castagnata con vin brûlé e cioccolata calda e che il nostro mercato bio&solidale si sta arricchendo sempre di più ,mese dopo mese, della presenza di artigiani locali e obbisti responsabili con creatività raffinata e ricercata, con una sensibilità verso l’utilizzo di materiali naturali e/o di riciclo.

Chi fosse interessato a partecipare al NATALE SOLIDALE CON IL GIUSTOINPERFETTO previsto per domenica 4 dicembre può scrivere a mercatogiustoinperfetto@comune.castellocabiaglio.va.it o telefonare al 3398854846
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 31 ottobre 2016. Filed under PROVINCIA,Tempo Libero. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *