Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Matteo Renzi giovedì a Saronno e Busto Arsizio per visitare aziende leader nel proprio settore

VARESE, 2 ottobre 2016- di GIANNI BERALDO

Matteo Renzi torna nel varesotto

Matteo Renzi torna nel varesotto

Sono trascorsi solo pochi mesi dall’ultima visita a Varese ( il 31 maggio a sostegno di Davide Galimberti durante campagna elettorale per elezioni  amministrative) ed ecco che il Presidente del consiglio Matteo Renzi torna nel varesotto.

Una visita programmata nei minimi particolari, durante la quale il Premier visiterà alcune eccellenze lombarde in ambito industriale così come nel campo della ricerca. Prima tappa sarà il Politecnico di Milano alle 9.30. Alle 11.15  visita alla fabbrica di biciclette da corsa Colnago a Cambiago.

La provincia di Varese verrà “toccata” verso le 12.30 quando Renzi visiterà l’Ilva di Saronno per poi trasferirsi poco distante alla TCI, altra azienda importante di Saronno. Ultima tappa in provincia è quella delle  14.30 con visita all’azienda leader nel campo di biancheria intima qual’è la Yamamay di Busto Arsizio.

La parte lombarda della visita si concluderà con l’intervento previsto alle 16.30 all’iniziativa “Omnia vincit Amor: da Mantova capitale della cultura per l’Europa delle città” (Mantova – Palazzo della Ragione).

Prima di ripartire per la Capitale Matteo Renzi troverà pure il tempo di omaggiare Tina Anselmi recandosi alla camera ardente allestita a Castelfranco Veneto per poi concludere alle 21.3o  con un intervento ad una iniziativa pubblica a Padova (Padiglione 7 – Fiera di Padova).

direttore@varese7press.it

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 2 novembre 2016. Filed under Economia,PROVINCIA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *