Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Calcio femminile serie A: vola il Tavagnacco che rifila 4 reti al Cuneo

tavTAVAGNACCO, 12 novembre 2016– Il Tavagnacco non sbaglia e con una prova di carattere supera il Cuneo con il risultato di 4 a 1. Terza vittoria consecutiva in casa, quarta in Campionato. A segno, per le friulane, la capocannoniere del torneo, Clelland (arrivata a 10 reti), Brumana e Zuliani.

Partenza arrembante del Tavagnacco, che nei primi minuti si rende pericoloso con Brumana e Camporese, che al 2’ e al 3’ costringono Ozimo agli straordinari. Le ragazze di mister Cassia mettono in campo fin dai primi minuti una grande convinzione e una grande voglia di vincere. Il vantaggio delle friulane arriva al 12’, con la solita Clelland, bravissima a concretizzare un passaggio filtrante di Camporese. Per la scozzese è il nono gol in Campionato. La numero 11 del Tavagnacco si ripresenta dalle parti di Ozimo al 19’, ma il suo tiro-cross sfiora l’incrocio. Al 22’ si vede in avanti il Cuneo con Sodini, che spedisce la palla alta.
Il Tavagnacco continua ad attaccare a testa bassa e al 41’ Clelland sfiora l’incrocio. Passa un minuto e prima Camporese, poi Frizza, impegnano Ozimo, costretta a respingere due conclusioni da distanza ravvicinata con i pugni.

La ripresa si apre con il raddoppio del Tavagnacco. E’ la solita Clelland ad andare in rete: la scozzese entra in area dalla sinistra, salta un’avversaria e fa partire un tiro a girare che si insacca. Al 9’ rigore per il Tavagnacco per atterramento di Frizza. Della battuta si incarica Brumana che si fa deviare in angolo il tiro. All’11’ la capitano gialloblu si fa perdonare trasformando in gol un assist al bacio di Sardu. Al 24’, dopo l’ennesima occasione capitata sui piedi di Clelland, è il Cuneo a rendersi pericoloso con Sodino, che dopo aver costretto Ferroli a intervenire con i pugni su una prima conclusione, si avventa sulla respinta e sfiora il palo. Al 26’ Brumana libera con un pallonetto Zuliani che da sola davanti al portiere avversario non sbaglia.
Al 40’ l’arbitro fischia un rigore per il Cuneo, con Iannella che non sbaglia. Al 42’ c’è ancora tempo per una conclusione insidiosa di Camporese che impegna Ozimo.

Con questa vittoria il Tavagnacco sale a 12 punti e rafforza il secondo posto in classifica dietro a Fiorentina e a Brescia, appaiate a 15 punti.

UPC TAVAGNACCO – CUNEO 4-1
UPC TAVAGNACCO: Ferroli, Martinelli, Frizza (Pochero), Sardu, Tuttino, Clerlland (Del Stabile), Brumana, Camporese, Cecotti (cotrer), Zuliani, Filippozzi. All. Cassia
CUNEO: Ozimo, Oliviero, Rosso, Armitano, Piacezzi, Franco, Coppola, Errico (Cama), Ferrario (Mascarello), Sodini (Meliano), Iannella. All. Petruzzelli
ARBITRO: Pinchetti di Sesto San Giovanni
MARCATORI: 12’ pt Clelland, 5’ st Clelland, 11’ st Brumana, 26’ st Zuliani, 40’ st Iannella.
SPETTATORI: 200 circa

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 12 novembre 2016. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *