Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Carla Fracci ospite a Castiglione Olona

637-carla_fracci_e_rossella_brescia_al_nuovo_festival_CASTIGLIONE OLONA, 14 novembre 2016-Sarà Carla Fracci a chiudere il terzo anno de “Il te con l’autore”, l’iniziativa culturale dell’associazione Borgo antico di Castiglione Olona. L’appuntamento con l’etoile mondiale del ballo è sabato 26 novembre alle 18 presso il museo della Collegiata. Il libro che verrà presentato è “Passo dopo passo: la mia storia”, editato da Mondadori.

“Siamo alla conclusione di un anno che ha visto, oltre agli autori locali, che sono sempre numerosi e di pregio, anche personaggi della cultura a livello internazionale. Dopo Barbero e Caprarica, ecco Carla Fracci: un nome che non ha bisogno di presentazioni e di commenti. La collaborazione con la libreria di Seregno ‘Un mondo di libri’ si sta dimostrando molto efficace e produttiva.” Con queste parole, è il presidente dell’associazione Borgo antico che dichiara concluso il programma per il 2016, ma che richiama al fatto che il 2017 sarà un anno altrettanto, se non maggiormente produttivo per l’associazione e per Castiglione Olona. “Come da tradizione, dicembre non è un momento in cui presentiamo i nostri autori, ma non ci fermiamo certo qui: abbiamo ancora molti autori, e molte celebrità da ospitare; sempre con l’intento dichiarato di aprire le porte del Centro storico di Castiglione Olona al maggior numero possibile di persone.”

Di Carla Fracci sarebbe inutile parlare, data la fama che precede il suo nome. Figlia di un tramviere, incomincia a studiare danza classica a dieci anni presso il teatro alla Scala; dopo il diploma, frequenta numerosi corsi di formazione in diverse parti del mondo. Nel 1958 è già prima ballerina. I suoi successi sono legati alle grandi protagoniste del balletto: sarà Giulietta Francesca da Rimini e Giselle: solo per citare i personaggi maggiori. Ballerò con i maggiori interpreti maschili del Novecento: da Nureyev a Vasiliev, Kronstam, Baryshnikov, Amodio, Bortoluzzi e Bruhn. Accompagnata per buona parte della sua carriera dal regista e marito, Beppe Meneghetti. Sarà direttrice del corpo di ballo del San Carlo di Napoli, membro dell’accademia di Belle Arti di Brera, dirigerà il corpo di ballo dell’Arena di Verona. Negli ultimianni ha ricoperto il ruolo di assessore alla cultura della Provincia di Firenze.

Significativa la dedica del libro che sarà presentato a Castiglione Olona. “A mio figlio, ai suoi ragazzi, ai miei maestri.” Da chi oggi è considerata maestra insuperata ed insuperabile della danza mondiale. Una vita che racconterà a gli ospiti che la vorranno ascoltare al Museo della Collegiata di Castiglione Olona.

Per motivi di organizzazione, si prega di prenotarsi all’indirizzo: eventi.collegiata@gmail.com

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 14 novembre 2016. Filed under PROVINCIA,Spettacoli&Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *