Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il Teatro delle Arti debutta con “Provando..dobbiamo parlare”: storie di coppie con Rubini, Bentivoglio, Aragonese e Cescon

image_pdfimage_print
Bentivoglio e Ragonese (credits: Ghilardi e Lovino)

Bentivoglio e Ragonese (credits: Ghilardi e Lovino)

GALLARATE, 14 novembre 2016 di SARA MAGNOLI –

La quarantanovesima stagione del teatro delle Arti di Gallarate alza il sipario domani sera, martedì 15 novembre, alle 21 su due coppie di amici.

Interpretati da Sergio Rubini, Fabrizio Bentivoglio, Isabella Ragonese e Michela Cescon, quattro assi dello spettacolo italiano portano in scena “Provando… dobbiamo parlare”, scritto dallo stesso Rubini (che ne è anche regista con la collaborazione di Gisella Gobbi) con Carla Cavalluzzi e Diego De Silva. Tra i protagonisti, anche Federico Fazioli, e Giorgio Gobbi a dare voce al pesce rosso.

Una coppia borghese, ostentatrice di ricchezze, “teatrino” di vizi, figli avuti da matrimoni precedenti, patrimoni da spartire, testamenti e minacce, conti in banca e crisi, lettere di avvocati e menzogne, sotterfugi e tradimenti, ha come migliori amici un’altra coppia completamente diversa. Una coppia non sposata, scrittore cinquantenne lui, di vent’anni più giovane lei, senza proprietà, che condivide solo un attico in affitto nel centro di Roma e libri in quantità tale da non saper più dove metterli. E che, insieme, di libri ne ha scritti e si racconta sempre tutto.

Cescon e Rubino (credits: Lovino e Ansa)

Cescon e Rubino (credits: Lovino e Ansa)

Due coppie diverse, ma unite dall’amicizia e che insieme passano parecchio tempo. Così che la crisi coniugale della coppia borghese non può passare inosservata all’altra. Ma non solo: a chi rivolgersi in questo momento di bisogno se non agli amici più cari? Magari precipitandosi inaspettatamente a casa loro una sera. Una sera in cui, parlando, emergono le differenze tra loro, i loro diversi punti di vista, le distanze, ciò che l’uno non sopporta dell’altro…

Un’apertura con il botto, insomma, per il teatro delle Arti. Lo spettacolo, come da tradizione del cartellone del teatro di via don Minzoni, sarà in replica mercoledì 16 sempre alle 21.

Le scene sono di Luca Gobbi, i costumi di Patrizia Chericoni, le luci di Luca Barbati.

s.magnoli@varese7press.it

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 15 novembre 2016. Filed under PROVINCIA,Spettacoli&Cultura,Teatro. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *