Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Settimana dei Diritti dell’infanzia e adolescenza: corteo venerdì a Casorate Sempione

CASORATE SEMPIONE, 15 novembre 2016- In occasione della settimana dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il Consiglio Comunale dei Ragazzi, in collaborazione con l’Assessorato alla Pubblica Istruzione Cultura e Politiche Giovanili del comune di Casorate Sempione e la rete territoriale composta da Cooperativa Sociale NATURart, Cooperativa il Villaggio in città, l’Istituto comprensivo “A. Toscanini”, Protezione Civile, Polizia Locale, Pro Loco, Associazione Genitori e Unicef, organizza la Marcia dei Diritti per le vie del centro storico della città, invitando tutti i bambini e ragazzi frequentanti la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo A. Toscanini.

Così Paola Scanelli, Assessore Cultura e Politiche Giovanili del Comune di Casorate Sempione: “L’Amministrazione Comunale, da sempre attenta alle tematiche dei giovani e dell’infanzia, ha lavorato intensamente per promuovere l’evento che rientra negli obiettivi riguardanti la cittadinanza attiva: gli studenti coinvolti impareranno tutto ciò che riguarda l’organizzazione pratica di una marcia cui parteciperanno circa 500 bambini e ragazzi del territorio”.

A Casorate Sempione i progetti di cittadinanza attiva sono gestiti da diversi anni dalla cooperativa sociale NATURart: “Il nostro ruolo, evidenzia l’educatrice Paola Arici, è accompagnare i ragazzi del Consiglio Comunale dei Ragazzi, che si occupa di promuovere il diritto di cittadinanza per i minori attraverso attività rivolte sia ai giovani che agli adulti. Così l’esperienza assume un grande valore sia come bagaglio personale sia come protagonisti del luogo che abitano”. Secondo i dati forniti da Unicef sezione di Varese, sono 12 i CCR attivi in tutta la provincia.

L’appuntamento venerdì 18 novembre alle 9,30 presso il nido comunale (via Montegrappa 1), gestito dal Villaggio in Città: si parte con “Il postino dei diritti”, gioco a tema per i più piccoli, poi il corteo proseguirà nel parco cittadino dedicato a Iqbal Masih, il bambino pakistano diventato simbolo della lotta contro il lavoro infantile, per un momento di condivisione attraverso letture a lui dedicate e altre tratte dagli scritti dell’attivista pakistana Malala Yousafzai, la più giovane vincitrice del Premio Nobel per la pace, nota per il suo impegno per l’affermazione dei diritti civili e per il diritto all’istruzione.

Alle ore 11 circa in piazza Mazzini, è previsto il lancio dei palloncini cui sono stati legati i pensieri scelti dai bambini.

A seguire i saluti delle istituzioni: il Sindaco di Casorate Sempione Dimitri Cassani, il Sindaco dei Ragazzi, il Presidente della cooperativa NATURart Stefano Scaturro. Seguirà un momento conviviale e di ristoro.

È la prima volta che Casorate Sempione organizza la Marcia dei Diritti tra le vie del paese: una delegazione di piccoli studenti aveva partecipato alla marcia di Varese del 2014, facendo propria l’esperienza così da poter proporre al proprio territorio.

La realizzazione del’evento è stata possibile grazie alla Polizia Locale e protezione civile per quanto riguarda la gestione della marcia; l’associazione genitori per la collaborazione e il contributo economico; la pro loco per la cioccolata in piazza.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 15 novembre 2016. Filed under PROVINCIA,Sociale. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *