Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e Adolescenza: tutti gli appuntamenti a Varese

image_pdfimage_print

inaVARESE, 15 novembre 2016 – In occasione della celebrazione della Giornata mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il Comune di Varese, nell’ambito del progetto F.A.C.S. (Famiglia Adolescenti Comunità Scuola), grazie al contributo di Fondazione Cariplo ed in collaborazione con UNICEF comitato provinciale di Varese ha organizzato una serie di eventi di sensibilizzazione in città che partiranno il 18 novembre e termineranno il 28 novembre.

Durante la conferenza stampa che si è svolta questa mattina nella sala Giunta del Comune di Varese a illustrare gli eventi in programma erano presenti l’assessore ai Servizi educativi Rossella Dimaggio, l’assessore ai Servizi sociali Roberto Molinari, l’assessore alla Partecipazione Francesca Strazzi e Andrea Maldera di NaturArt.

Eventi a teatro, una marcia dei bambini, tavole rotonde e anche una trasmissione radiofonica: sono tanti gli appuntamenti in programma per celebrare la Giornata mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, come riconosciuti dalla Convenzione Internazionale approvata 25 anni fa dalle Nazioni Unite. Quest’anno il calendario delle iniziative promosse e sostenute dal Comune di Varese, insieme a scuole e associazioni cittadine in occasione della giornata del 20 novembre è davvero d’eccezione.

“Varese deve essere sempre più aperta e accogliente per i bambini – ha affermato l’assessore Strazzi -. Dobbiamo lavorare ogni giorno perchè i diritti di bambini e adolescenti siano rispettati e valorizzati. Una città che mette al centro i ragazzi è una città che lavora per avere un futuro migliore”.

“Per celebrare nei migliori dei modi i diritti fondamentali dell’infanzia e dell’adolescenza dobbiamo lavorare affinché gli spazi pubblici e quelli in cui studiano e giocano siano pensati su misura dei bambini – ha proseguito l’assessore Rossella Dimaggio -. Noi grandi dobbiamo imparare a vedere Varese attraverso i loro occhi, imparare ad ascoltare le loro richieste e renderli partecipi”.

IL CALENDARIO DEGLI EVENTI:

– La Marcia dei Diritti dei Bambini in programma per il 18 novembre  partirà alle ore 10.30 da piazza Repubblica.

– Tavola rotonda “IMPARA L’ARTE E NON FARTI DA PARTE” domenica 20 novembre dalle 16.30 presso le cantine Coopuf.

– Trasmissione radiofonica “DIRITTI IN RADIO” il 24 novembre alle ore 10.50 su Radio Missione Francescana.
–  Tavola rotonda sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza , il 25 novembre alle ore 9.30 presso la sala consiliare di Palazzo Estense.
–  Rappresentazione teatrale “ IL FRIGO MAGICO”, il 28 novembre alle ore 10.30 presso il Teatro di Varese.

La Marcia dei Diritti dei Bambini è appuntamento ormai consueto per la città di Varese. Si pone a conclusione di un percorso che il progetto Zattera in collaborazione con il Comune di Varese realizza nelle scuole primarie della città di Varese, Malnate e Lozza.  Questo anno le scuole coinvolte sono: scuola primaria IV Novembre; Locatelli; Galilei; Cairoli; Garibaldi;  Mazzini Pascoli, Addolorata, Medea, Morandi, Foscolo, Pascoli (Lozza); la scuola per l’ infanzia Malnati Macchi Nidoli e la Battisti di Malnate oltre al  Consiglio dei bambini di Malnate. In totale verranno coinvolti 993 bambini e 77 insegnanti. Il tema su cui hanno lavorato bambini e gli insegnanti è legato all’articolo 24 della Dichiarazione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza che parla del diritto alla salute, al benessere e alla corretta alimentazione.  I bambini di Varese sfileranno per le vie della città sino ad arrivare ai Giardini Estensi per un momento finale dove gli Alpini offriranno una cioccolata ai bambini .

La Tavola rotonda “IMPARA L’ARTE E NON FARTI DA PARTE”  è organizzata in collaborazione con la cooperativa Naturart e vedrà il tema dell’arte come fattore  di inclusione sociale quale focus centrale. Alle 16.30, presso le cantine Coopuf di Varese in via De Cristoforis 5, si svolgerà una tavola rotonda con ospiti diversi tra i quali : GHEMON, rapper e song writer italiano; il gruppo musicale dei MOPLEN , vincitori dell’edizione 2015 di Va Sul Palco;  Davide Dal Sasso membro di LabOnt, , esperto di processi formativi legati al mondo dell’arte;  Matteo Spertini, fotografo e grafico, vincitore del premio Riccardo Prina 2016; Giulia Protasoni esperta di teatro ed educazione e Anna Soliani, giovane artista coinvolta in progetti educativi. Seguirà Dj Set raccontato di Ghemon e concerto aperitivo dei MOPLEN che presenteranno il loro nuovo album prodotto in collaborazione con Notturno Giovani ed il Comune di Varese.

Radio Missione Francescana ospiterà come di consuetudine la Trasmissione radiofonica “DIRITTI IN RADIO” a cui parteciperanno quali insoliti speaker alcuni bambini delle scuole di Varese per raccontare il percorso fatto alla scoperta della Carta dei Diritti accompagnati dagli operatori del progetto Zattera.

Insieme al Comune di Varese, che si pone a capofila del progetto, collaborano i partner: Associazione di solidarietà familiare L’ALBERO; Associazione culturale PROGETTO ZATTERA; Associazione culturale TEATRO FRANZATO; Cooperativa sociale LA CASA DAVANTI AL SOLE ONLUS; Cooperativa sociale LOTTA CONTRO L’EMARGINAZIONE; Cooperativa sociale MEDIAZIONE INTEGRAZIONE ONLUS; Cooperativa sociale NATURART ONLUS; Cooperativa sociale LA MINIERA DI GIOVE ONLUS; Cooperativa sociale EDUCATIONAL TEAM ONLUS; Cooperativa sociale TOTEM ONLUS; Cooperativa sociale GULLIVER ONLUS; SOS VILLAGGIO DEL FANCIULLO “FEDERICO PAVESI” ONLUS.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 15 novembre 2016. Filed under Sociale,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *