Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Varese: torna il Mercato solidale di via Zanella

zaneVARESE, 16 novembre 2016- È iniziato tutto proprio come nelle favole: cinque anni fa un gruppo di amiche artigiane si è unito intorno a una finalità benefica semplicemente mettendo a propria arte a disposizione della causa di Varese con te.

Così è nata l’esposizione organizzata dalle instancabili amiche artigiane di Via Zanella che per l’edizione di fine anno 2016 riserva singolari novità, tra cui la location da “favola”. La tradizionale riunione, prevista per domenica 20 novembre 2016 (in caso di maltempo sarà rimandata alla domenica successiva), invaderà le Vie Zanella e Aleardi a Varese con le manifatture originali dei trentacinque espositori di Crediamo ancora nelle favole. Il gruppo di donne artigiane dalle diverse passioni e competenze, unite dall’amore del BELLO e SEMPLICE, hanno ideato una giornata di festa per mostrare il loro saper fare e quello di altri artigiani selezionati nella completa condivisione di una filosofia che poggia sullo slancio vitale dell’essere umano: anche questa edizione, infatti, sosterrà concretamente Varese con te, che garantisce assistenza domiciliare integrata e gratuita ai malati di tumore in fase avanzata per “lenire la sofferenza e accompagnare nell’ultima e importantissima fase della vita chi non può più guarire”.

Per dirlo con le semplici e ficcanti parole di Thoreau, scelte dall’Associazione per presentarsi “Incidere sulla qualità della singola giornata è l’arte più degna”. Saranno proprio tutte le arti a concorrere alla fattiva costruzione della qualità della vita attraverso l’amore quotidiano per la bellezza e le semplici e naturali azioni dell’uomo: pittura, letteratura, scultura, architettura, oreficeria e manifattura polimaterica punteggeranno dalle 10 alle 17 il tradizionale mercatino artigianale che si snoderà intorno alla “Piazzetta delle favole”.

Ogni espositore proporrà un manufatto legato al tema “Crediamo ancora nelle favole”, che contribuirà all’installazione centrale. L’edizione invernale 2016 si propone, quindi, come un’imperdibile giornata fuori porta all’insegna della bellezza, della solidarietà e delle tradizionali operosità artistiche del territorio prealpino: la condivisione del bello e dello stare insieme si assaporerà anche tra tessuti, sculture lignee, decori natalizi e originali manifatture degli artigiani per piccoli e adulti, intessuti dalle accurate mani di sarte e magliaie, intrecciati da esperti e novelli artisti del cartonage e della gioielleria, dipinti da ritrattisti noti ed emergenti, scolpiti da maestre e allieve ceramiste, rivitalizzati da architetti del riuso, composti da autori affermati e nuove leve della scrittura, fermati su ogni materiale naturale o riimpiegato a nuova vita. L’innovazione nell’utilizzo dei materiali, dai più naturali a quelli industriali riutilizzati, è una delle caratteristiche della ormai storica esposizione delle amiche artigiane di Via Zanella. Perché dalla natura abbiamo sempre da imparare. Come dalle favole.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 16 novembre 2016. Filed under Tempo Libero,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *