Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Poker del Varese a Legnano: biancorossi in testa alla classifica

image_pdfimage_print

img_1587-615x3702xLEGNANO, 20 giugno 2016 – Vittoria e sorpasso. Il Varese torna in testa alla classifica superando il Chieri sconfitto ieri dal Cuneo. Sul campo di Legnano i biancorossi calano il poker davanti a pochissimi spettatori. Primo tempo con poche emozioni col Varese che passa in vantaggio grazie ad un autogol e raddoppia con Bottone, nella ripresa invece la partita è più accesa e arrivano altri tre gol: finisce 4-1 per il Varese. Domenica prossima è in programma a Masnago lo scontro diretto con il Chieri.

TIFOSI FUORI – Per questioni di sicurezza la Prefettura di Milano ha vietato la vendita dei biglietti ai residenti della provincia di Varese togliendo ogni tipo di fascino alla gara più sentita della stagione. I biancorossi si sono comunque presentati numerosi, circa una cinquantina, rimanendo fuori dallo stadio. Per solidarietà anche gli ultras lilla sono rimasti al di fuori dell’impianto.

FISCHIO D’INIZIO – Una novità nella formazione biancorossa. Mister Baianoschiera Piraccini dal primo minuto al posto di Scapini che parte dalla panchina. Per il resto il 4-4-2 è identico a domenica scorsa. Indisponibili gli infortunati Calzi e Bonanni.
Salvigni opta invece per il 4-4-2 con Bianchi in difesa accanto a Mele al posto di Rondelli; Laraia esterno a sinistra e in avanti la coppia Ibe e Armato.

PRIMO TEMPO – Massima resa col minimo sforzo per il Varese che passa in vantaggio grazie ad un autogol di Bianchi. La partita si sblocca al 16′: azione insistita del Varese innescata da Ferri che scambia con Giovio; pallone a Rolando che crossa, interviene il portiere, la sfera sbatte su Bianchi è poi finisce in porta. Nei minuti successivi i biancorossi cercano il raddoppio che arriva al 30′: Cross dal fondo di Piraccini, Bottone tutto solo svetta e colpisce di testa trovando il 2-0. La pressione degli ospiti sale e nei minuti finali si registrano numerose occasioni con la difesa di casa che si salva.

SECONDO TEMPO – Partita chiusa nei primi 45 minuti? Macché. La gara si accende proprio nella ripresa col Legnano che fa vedere qualcosina in più. Al 23′ entra Grandi che riapre subito la partita trovando il gol di testa su punizione dopo pochi secondi dal suo ingresso. La gioia lilla però viene immediatamente smorzata da Viscomi che, anche lui di testa su punizione, trova la porta segnando il 3-1. Nel corso della ripresa lasciano il campo Giovio e Granzotto per guai fisici, spazio allora a Giovio e Cusinato.
Il Varese chiude i conti al 36′ trovando il poker con il tiro dalla distanza di Zazzi. (varesesport.com)

IL TABELLINO
Legnano-Varese 1-4 (0-2)
Legnano 4-4-2: Houehou (1′ st Di Graci); Ortolani, Bianchi, Mele, Paroni; Lucente (23′ st Grandi), Rovrena, Scampini, Laraia; Armato, Ibe (41′ st Buongiorno L.). A disposizione: Balconi, Bolis, Hazah, Adici, Buongiorno M., Marcolini. All. Salvigni.
Varese 4-4-2: Pissardo; Talarico, Ferri, Viscomi, Granzotto (32′ st Cusinato); Rolando, Bottone, Zazzi, Becchio; Giovio (23′ st Scapini), Piraccini (42′ st Luoni). A disposizione: Consol, Simonetto, Gazo, Musso, Salvatore, Lercara. All. Baiano.
Marcatori: pt: 16′ Bianchi aut. (L); 30′ Bottone (V); st: 23′ Grandi (L), 24′ Viscomi (V), 36′ Zazzi (V).
Arbitro: Longo di Paola (Fumarola di Ancona e Vitale di Ancona).
Note: Spettatori: 200 circa. Espulso al 37′ st Bianchi (L) per gioco non regolamentare. Ammoniti: Paroni, Lucente e Bianchi (L); Granzotto, Bottone (V).  Angoli: 6-4.



Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 20 novembre 2016. Filed under Sport,Varese,VARESE,Varese Calcio 1910. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *