Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Busto Arsizio si mobilita per promuovere l’accessibilità a persone disabili in musei e biblioteche

image_pdfimage_print

siaBUSTO ARSIZIO, 28 novembre 2016- Sabato 3 dicembre ricorre la Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con disabilità, istituita nel 1981 dall’Assemblea Generale dell’ONU per promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza.

Il tema scelto quest’anno è “Achieving 17 Goals for the Future We Want” http://www.idpwd.com.au/about/theme/ , cioè il raggiungimento dei 17 obiettivi globali di sviluppo sostenibile individuati dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.

In occasione di questa giornata, la Città di Busto Arsizio intende promuovere iniziative atte a favorire l’accessibilità al patrimonio culturale cittadino, in particolare presso i Musei Civici e la Biblioteca Comunale e a sensibilizzare l’intera cittadinanza sull’importanza di un approccio che valorizzi più linguaggi nell’avvicinamento alla cultura. Tale prospettiva consente a quanti, con esigenze speciali, utilizzino linguaggi specifici nell’approccio al patrimonio culturale, di trovare accolta e accompagnata la propria esperienza, incoraggiandoli così all’abituale frequenza delle istituzioni culturali; consente inoltre all’utenza abituale di arricchire le esperienze e le conoscenze attraverso la sperimentazione di nuovi linguaggi nell’avvicinamento al patrimonio culturale e di favorire la nascita di nuove interpretazioni dello stesso. Infine, favorisce l’inclusione e la socializzazione tra partecipanti attraverso esperienze condivise che diventano occasioni di arricchimento reciproco.

Musei e biblioteca della Città scendono quindi in campo per promuovere l’accessibilità ai luoghi di cultura.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 28 novembre 2016. Filed under PROVINCIA,Sociale. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *