Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Davide Galimberti è il nuovo sindaco di Varese. E’ la prima volta per il centrosinistra

image_pdfimage_print

VARESE, 20 giugno 2016- di GIANNI BERALDO-

Davide Galimberti a Palazzo Estense dopo la vittoria

Davide Galimberti a Palazzo Estense dopo la vittoria

Davide Galimberti è il nuovo sindaco di Varese. Risultato storico che vede per la prima volta un rappresentante del centrosinistra governare la città.

Un successo netto che vede Galimberti prevalere con il 52,84% dei voti contro il 48,16% del candidato del centrodestra Paolo Orrigoni.

Da segnalare l’alto tasso di astensione che ha superato addirittura il 52 per cento degli aventi diritto al voto.

«Sarò il sindaco di tutti. Da domani si metterò al lavoro per la nuova giunta, ma intanto la sinistra per la prima volta sogna e si gode la vittoria>>. così esordisce Galimberti accolto ieri notte a Palazzo Estense da un tifo da stadio con tanto di cori da Mondiale (“po-po.po..”), da centinaia di persone che alla fine lo hanno pure sollevato portandolo in trionfo.

Così dopo 23 anni di dominio leghista e del centrodestra tutto, è finita un’epoca così come (forse) la vita politica cittadina di tanti loro esponenti. 

Uno schiaffo, questo risultato, pure il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni presentatosi come capolista a queste elezioni, incassando personalmente pochi voti ma soprattutto senza essere davvero determinante in tutta la campagna elettorale.

Alla fine il distacco finale a livello di voti è stato di 1200 a favore di Galimberti che in totale ne ha ottenuti 16.814 contro i 15.621 di Orrigoni.

Tra i primi a complimentarsi della vittoria del primo sindaco di centrosinistra della storia repubblicana di Varese, è stato lo stesso Orrigoni <<«I risultati sono chiari, mi dispiace per tutte le persone che ci hanno creduto in questi mesi e per la mia coalizione. Resterò in consiglio comunale all’opposizione e spero di fare un buon lavoro comunque».

Insomma un risultato storico determinato probabilmente dai voti dell’elettorato della Lista Civica di Stefano Malerba così come pure da molti altri provenienti probabilmente da elettori di centrodestra, considerato che la forbice di vantaggio iniziale per Orrigoni era di oltre 6 punti di percentuale.

Un risultato che evidentemente la dice lunga sulla voglia di cambiare fortemente voluta da gran parte dei varesini. Un segnale di rinnovamento dopo anni di stanca e a volte indisponente politica leghista, sempre più avviata verso il declino così come gran parte dei suoi rappresentanti non solo a livello territoriale.

direttore@varese7press.it

 

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 20 giugno 2016. Filed under POLITICA,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

One Response to Davide Galimberti è il nuovo sindaco di Varese. E’ la prima volta per il centrosinistra

  1. Bruno Rispondi

    20 giugno 2016 at 09:03

    Era ora che la gente si rendesse conto che era il momento di cambiare e che Varese aveva bisogno di gente Nuova e che era ora di far finire il dominio della Lega e di Forza italia che ci hanno “preso in giro” per troppo tempo.
    Da queste elezioni si capisce secondo me, che oramai il “caro” Salvini e Maroni con la loro Non Politica si sono bruciati (meno male)e che noi popolo non siamo dei pecoroni e che gli Slogan Roma Ladrona non funziona più visto che i primi “ladroni” sono loro.
    Se hanno ancora un briciolo di dignità è meglio che spariscano dalla politica o perlomeno che STIANO FINALMENTE ZITTI e che non dicano più C…..E
    Adesso speriamo che ci sia un Vero Cambiamento e che finalmente Varese Riparta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *