Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ritrovata a Cremenaga l’auto usata dai rapinatori alla banca svizzera Raffeisen nel Canton Ticino

image_pdfimage_print

luinoLUINO, 6 dicembre 2016- E’ stata ritrovata nella notte, dal personale della Polizia di Stato del Settore Polfrontiera di Luino, la vettura utilizzata dai due malviventi che ieri hanno tentato una rapina presso la filiale dell’istituto bancario Elvetico “Raiffeisen” di Molinazzo di Monteggio.

L’obiettivo dei rapinatori era quello di rubare il quantitativo di denaro presente nella banca, per raggiungere lo scopo i due hanno gettato del liquido nei locali della banca cercando di spaventare gli astanti. La reazione immediata degli impiegati che hanno chiuso prontamente la porta, ha fatto desistere i malviventi che si sono dati immediatamente alla fuga a bordo di una Fiat uno di colore argento, con targa italiana.

La vettura, in seguito ad accertamenti effettuati, è risultata rubata a Busto Arsizio e successivamente abbandonata dopo la tentata rapina, in un luogo non molto distante dal valico stradale di Cremenaga, una zona poco transitata e vicina ad un’area boschiva. Ora sono in corso accertamenti tecnico-scientifici sul veicolo, al fine di isolare ed identificare eventuali tracce biologiche ed impronte digitali che possano aiutare gli inquirenti all’identificazione dei criminali.

La dinamica posta in essere dai due individui corrisponde alla classica “staffetta”:  i due rapinatori con molta probabilità, dopo la tentata rapina, hanno abbandonato la vettura rinvenuta salendo a bordo di un’altra vettura “pulita” per non destare sospetti ed assicurarsi la fuga.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 6 dicembre 2016. Filed under Cronaca,PROVINCIA,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *