Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Muore all’interno di un appartamento in fiamme nel Canton Ticino. La moglie si salva fuggendo in strada

L'intervento dei vigili del fuoco (foto rescue Media)

L’intervento dei vigili del fuoco (foto rescue Media)

SOLDUNO (Canton Ticino), 6 dicembre 2016-Un incendio è scoppiato oggi pomeriggio poco dopo le 15.00 al quarto piano di una palazzina di via San Martino a Solduno.

L’addetto stampa dei pompieri locarnesi, Daniele Garbin, ha confermato ai microfoni della RSI che il cadavere di un uomo morto per intossicazione è stato ritrovato nell’abitazione. La polizia cantonale ha comunicato che si tratta di un 79enne svizzero. Una donna, stando alle prime informazioni la moglie del defunto, è riuscita a mettersi in salvo autonomamente, fuggendo in strada.

Sul posto, come riferisce Rescue Media, sono prontamente intervenuti i pompieri di Locarno, i soccorritori del SALVA e gli agenti della polizia cantonale e comunale. (RSI.CH)

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 6 dicembre 2016. Filed under Cronaca,PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *