Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Yaka Volley Malnate: risultati di tutte le squadre

image_pdfimage_print

MALNATE, 11 dicembre 2016-  Per la serie C il match contro Carate Brianza poteva essere per lo Yaka la partita per raggiungere i brianzoli in classifica, ma purtoppo così non è stato, lo Yaka ha perso per 3 a 0 giocando non al massimo delle proprie potenzialità contro una squadra che si è rivelata essere di buon livello pagando oltretutto le troppe assenze dei giovani Yakini durante la settimana di allenamento tra cui quella di Capitan Roncoroni con Mattiroli che chiama il giovane Andrea Ferrario ( Under 16 ) a far da secondo a Regattieri in palleggio

Mattiroli scende in campo con la formazione con Regattieri in palleggio, Somaini opposto, Raimondi e Calò al centro, Daverio e Bollini schiacciatori , Abou Zeid libero

Il primo set vede le 2 squadre giocare alla pari fino al 10 pari ,poi lo Yaka stacca il primo vantaggio 11-10 con un ace di Regattieri , Carate pareggia subitoi conti e firma subito un break importante (12-16), un paio di errori di troppo dello Yaka lanciano i brianzoli avanti 15-20, Mattiroli manda in campo Caletti al posto di Somaini , purtroppo però Carate tiene il vantaggio e va a chiudere il set 19-25.

Il secondo set si apre con lo Yaka che subisce il gioco avversario per un 0-6 iniziale che costringe Mattiroli a fermare subito il gioco , lo Yaka fatica a reagire contro una formazione che sbaglia veramente poco (4-10, 8-14) , i brianzoli forzano al servizio e vanno a chiudere il set 13-25.

In avvio di terzo set lo Yaka fatica ancora con gli ospiti che si portano subito avanti 2-5, Bollini accorcia (6-8), ma ancora gli ospiti al servizio si portano a +5 (7-12), lo Yaka oltretutto commette qualche errore di troppo con gli ospiti che si portano avanti 9-16 e 10-18 andando a chiudere il set 15-25.

Alla fine del match Coach Alessandro Mattiroli commenta così: “ci siamo confrontanti contro una squadra più forte, noi non abbiamo giocato al massimo, pagando anche il fatto che in settimana non siamo riusciti ad allenarci con costanza a causa delle troppe assenze”.

TABELLINI

Yaka Volley S.U. Malnate 0 – Pallavolo Carate Brianza 3

Parziali set: 19-25, 13-25, 15-25

Yaka Volley: Regattieri 2, Somaini 5, Calò 5, Caspani 3, Daverio 10, Bollini 4, Abou Zeid (L), Caletti, N.E. Raimondi, Colla, Bilato , Ferrario – assenti Roncoroni e Aliverti

Allenatori: Alessandro Mattiroli e Lorenzo Dell’Ernia – Dirigente : Alberto Regattieri.

La partita contro Sarroch ha per lo Yaka un grande valore sia per la posizione in classifica ( entrambe le squadre sono a pari punti ) sia per il morale dopo la brutta prestazione di sabato scorso contro Monza, nel primo set lo Yaka rincorre fino ad annullare 4 setball agli ospiti e a chiudere con Gasaprini il set, nel secondo set lo Yaka parte subito in quarta andando a chiudere il parziale con un buon margine, ma nel terzo gli Yakesi calano il ritmo di gioco lasciando spazio al gioco avversario , mentre nel quarto lo Yaka stacca un buon break che tiene fino alla fine del parziale. Buono anche il lavoro a muro degli Yakesi con ben 9 muri punti e Suraci inoltre è top scorer a fine gara con 23 punti e il 61% di positività in attacco.

SERIE B

MALNATE, 11 dicembre 2016- Taiana parte col sestetto con Botta in palleggio Gasparini opposto, Tascone e Favaro centrali e Ghilotti Suraci schiacciatori con Abati libero .

L’avvio di gara vede gli ospiti subito avanti 1-3, ma Suraci dai 9 metri lancia la rimonta con Favaro che pareggia a 4 , ma gli ospiti forzano al servizio e sono primi al break avanti 5-8, Ghilotti cerca di accorciare (8-10), ancora Suraci forza dai metri con Ghilotti che forma il -1 (12-13), ma sono ancora gli ospiti primi al break avanti 13-16. Sarroch ci crede , lo Yaka si

Pietro Ghilotti

smarrisce (14-19), con Taiana che ferma subito il gioco , Botta dai 9 metri e Suraci accorciano ancora (18-21), ma ancora gli ospiti forzano al servizio per il setball 19-24, Gasparini lo annulla, Favaro , Tascone e un errore degli ospiti pareggiano i conti a 24, con Gasparini che forma il primo setball Yaka 25-24, Ghilotti difende a Gasaprini tira per la vittoria del set 26-24.

Lo Yaka acquista sicurezza e l’avvio di secondo parla solo lingua yakese con lo Yaka corsaro subito avanti 5-0 con le forme di Favaro e Tascone , Suraci per il 7-2 con lo Yaka orima al break avanti 8-4 con Ghilotti , lo Yaka tiene il muso avanti con Sarroch che va a prendersi un inutile cartellino rosso, Botta chiama Tascone alla veloce del 12-7, Favaro si fa sentire a muro per il 15-9 con lo Yaka avanti 16-10 al break. Ghilotti sale in cattedra a dai 9 metri punisce la ricezione avversaria con lo Yaka avanti 20-13, Tascone a muro per il 21-13, lo Yaka passeggia serena con Suraci per il 23-17, Botta dai 9 metri per l’ace del setball 24-17, con Gasparini che chiude subito a muro 25-17.

Il terzo set vede gli ospiti partire meglio e portarsi subito avanti 3-6, gli ospiti serrano a muro e sono primi al break 5-8, lo Yaka sbaglia troppo e i sardi ne approfittano arrivando primi al break avanti 10-16, Gasaprini e Ghilotti recuperano punti (14-17), le azioni si intensificano, si lotta palla su palla e il muro del Capitano vale il -2 (15-17), gli ospiti però allungano ancora 17-21, qualche errore di troppo degli yakesi porta gli ospiti avanti 19-23 che concretizzano poi il primo setball 20-24, Gasaprini lo annulla, ma questa volta Sarroch chiude subito 21-25.

Il quarto parziale si apre nel segno dell’equilibrio con le squadre che giocano punto a punto fino al 6-6, poi Tascone e l’ace di Ghilotti portano lo Yaka prima al break avanti 8-6, si rivede il buon gioco yakese, Gasaprini tira un lungo linea da geometra per l’11-7, l’ace di Tascone vale il 12-7, e il Principe buca il parquet per il 14-8, lo Yaka insiste ed è prima al break 16-10 con Gasparini. Tascone serra a muro per il 18-12, Suraci per il 20-15, ma gli ospiti recuperano punti (21-18), costringendo Taiana a fermare il gioco , Gasaprini per il 22-19, i sardi tengono , ma Ghilotti firma il 23-20, Gasaprini e Favaro a muro portano lo Yala al setball 24-20, Sarroch lo annulla , ma Gasparini chiude subito il set 25-21.

Ci parla della partita Pietro Ghilotti, gran prestazione per lui anche in questo match, : “abbiamo rischiato e non poco, ma la chiave di svolta è stato il primo set, quando, sotto di 5 punti, siamo riusciti a vincere il parziale, questo ci ha dato l’entusiasmo e la sicurezza per vincere il secondo, nel terzo però è calata la concentrazione, però siamo stati bravi a ritrovarla nel quarto , era una partita importante, e in casa non potevamo certo sbagliare , siamo stati bravi a portare a casa questa bella vittoria che ci da anche la giusta carica per affrontare il prossimo match contro Segrate prima della pausa natalizia”

TABELLINI

Yaka Volley Malnate 3 – Pall Sarroch Cagliari 1

Parziali set: 26-24, 25-17, 21-25, 25-21

Yaka Volley : Botta 1, Gasparini 22, Tascone 12, Favaro 9, Suraci 23, Ghilotti 15, Abati (L), N.E. Molteni, Plastina, Roncoroni, Buffa

Allenatori: Fabio Taiana e Renato Manfron – Dirigente: Mirko Gasparini

Pallavolo Sarroch Cagliari: Donzella ,1 Romoli 20, Stangoni 6, Pisu 6, Rigoni 9, Francesconi 12, Pau (L), Romoli, Vitali, Garzia, Stara (L2)

Allenatori: Enrico Balletto e Francesco Oleni

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 11 dicembre 2016. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *