Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il Varese non supera la Bustese perdendo la testa della classifica

image_pdfimage_print

BUSTO GAROLFO, 1 dicembre 2016 – Il Varese perde la testa nell’ultima trasferta del 2016. I biancorossi escono a mani vuoti dal campo della Bustese nella penultima giornata del girone di andata. La partita finisce 0-0, un pareggio tutto sommato giusto ma che fa perdere il primato in classifica alla squadra di Baiano, decimata dalle assenze. La Caronnese resta in vetta da sola battendo il Gozzano, mentre il Chieri, a sua volta vittorioso, aggancia il Varese. L’ultima giornata prevede proprio lo scontro diretto tra Caronnese e Chieri mentre i biancorossi se la vedranno col Verbania. Di sicuro non potranno laurearsi Campioni d’Inverno in solitaria.

FISCHIO D’INIZIO – Baiano deve rinunciare agli infortuni di lunga data Piraccini e Zazzi, out anche l’attaccante Moretti, ex di turno, mentre recupera Ferri, titolare al centro della difesa con Viscomi. L’acciaccato Bottone parte dalla panchina, in mezzo al centrocampo confermati Gazo e Cusinato. Due novità in formazione che riguardano la fascia sinistra in cui partono dal primo minuto il terzino Granzotto, al posto di Bonanni, che lo sostituisce al 20′ del primo tempo per un guaio fisico, e il neoarrivato Innocenti che fa il suo esordio da titolare. In avanti confermata la coppia Giovio-Scapini. Defezioni anche tra i padroni di casa che schierano il 3-5-2.

PRIMO TEMPO – Nella prima frazione di gioco succede molto poco. Entrambe le squadre provano ad essere pericolose, ma non si registrano tiri nello specchio della porta. A inizio partita si registra l’intervento decisivo di Ferri che salva la porta quasi sulla linea. Il Varese si fa vedere in avanti al 17′: cross di Granzoto, girata di testa di Scapini che spedisce fuori. La Bustese prova a rispondere sfondando spesso sulla destra; tra i biancorossi si mette invece in mostra Rolando, quasi sempre raddoppiato dagli avversari.
Il ritmo aumenta nei minuti finali: al 43′ l’ex Legnano Grandi ci prova dalla distanza spedendo sopra la traversa. Nei minuti di recupero tocca al Varese: Innocenti per Giovio che mette in mezzo per il colpo di testa di Scapini anticipato dal difensore. Le squadre vanno negli spogliatoi sullo 0-0.

SECONDO TEMPO – Per i primi minuti non succede praticamente nulla. Poi mister Baiano si gioca la carta Becchio che, a sorpresa, entra al posto di Scapini. Così il Varese resta senza punte. Innocenti, Becchio, Rolando e Giovio tutti in avanti e l’occasione più pericolosa della partita arriva al 27′: spunto di Becchio, cross di Giovio, tiro di Innocenti respinto dal portiere. Al 35′ entra anche Lercara ed esce Innocenti.
Ad avere due clamorose occasioni è però la Bustese che al 38′ colpisce l’incrocio dei pali con il neoentrato Putignano. Due minuti dopo Venturelli riceve da Mavilla e manda fuori di pochissimo.
Negli ultimi minuti c’è il forcing finale del Varese che però termina in un nulla di fatto. Finisce 0-0. (www.varesesport.com)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 11 dicembre 2016. Filed under Sport,Varese Calcio 1910. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *