Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Fabrizio Taricco riconfermato alla guida di Coinger

Fabrizio Taricco

BRUNELLO, 15 dicembre 2016- Una riconferma «nel segno della continuità». Così Mario Vavassori, vicesindaco di Sumirago facente parte del Comitato di indirizzo e controllo di Coinger, commenta la riconferma di Fabrizio Taricco alla carica di amministratore unico della società, attiva nel campo della gestione dei servizi di raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti nell’area centro meridionale della provincia di Varese. La rielezione é avvenuta con votazione unanime , nel corso dell’assemblea dei soci che si è tenuta lo scorso 12 dicembre e che si è chiusa con un lungo applauso da parte dei presenti. La candidatura di Taricco è stata presentata dal Comune di Jerago con Orago e supportata in forma esplicita dai Comuni di Casale Litta, Crosio della Valle, Sumirago e Solbiate Arno.

«Siamo alla vigilia di una svolta di grande importanza per la società- prosegue Vavassori- che riguarda l’introduzione della tariffa di bacino, della quale Taricco è profondo sostenitore e per la quale lavora da tempo. Per questo riteniamo che debba essere lui a proseguire nel mandato, per dare continuità alle azioni sin qui svolte e in vista di questo importante traguardo, che permetterà a Coinger di migliorare ulteriormente le performance della società». Anche Giorgio Ginelli, presidente dell’Assemblea dei soci oltre che primo cittadino di Jerago con Orago, esprime soddisfazione per questa nomina, che varrà per i prossimi tre esercizi. «Con questa votazione unanime e palese la società, a totale partecipazione pubblica- dice- ha dimostrato compattezza e uniformità di consenso, nella volontà di proseguire il cammino sin qui intrapreso. A fronte di tante situazioni in cui ci sono pulsioni contrapposte e “manovre” tese a minare i sistemi, Coinger ha dato prova del fatto che la sua forza sta nell’unità dei Comuni che la compongono, e che hanno deciso di farne parte superando le rispettive connotazioni politiche, per privilegiare piuttosto la gestione ottimale, l’efficacia e l’efficienza del servizio offerto ai cittadini».

Per la carica di amministratore unico era stata avanzata un’altra candidatura, pervenuta entro i giusti termini ma successivamente ritirata dai proponenti. «Taricco è uomo del territorio- conclude Vavassori- che unisce impegno, professionalità e passione alla sua grande esperienza. Un uomo che, nel precedente mandato, ha saputo dare un’impronta manageriale alla società ed è riuscito a contenere i costi di servizio, mantenendo il livello di efficienza altissimo». Insomma squadra che vince non si cambia, specie in vista delle nuove sfide e del raggiungimento degli obiettivi virtuosi che, a partire dall’auspicata introduzione della tariffa di bacino, attendono Coinger nel prossimo futuro.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 15 dicembre 2016. Filed under Economia,PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *