Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Intensa attività dei carabinieri di Varese e Luino tra arresti e controlli vari

image_pdfimage_print

Posto di blocco dei Carabinieri (foto telemia.it)

VARESE, 20 dicembre 2016 – Incrementata l’azione di vigilanza dei Carabinieri dei Comandi Compagnia di Varese e di Luino nei giorni delle festività natalizie. Un arresto e cinque persone denunciate in stato di libertà.

Nel corso di mirati controlli effettuati dal 17 al 19 Dicembre, sono state impiegate 25 pattuglie con 50 Militari per la vigilanza dei centri commerciali delle due città. Sono stati effettuati numerosi posti di controllo alle circolazione stradale e pattuglie a piedi all’esterno ed all’interno dei negozi dove sono state controllate 190 persone. L’impiego sinergico di tali forze ha consentito sia di rafforzare l’attività preventiva, sia di svolgere con efficacia l’attività di contatto diretto con la cittadinanza, che consolida il rapporto di fiducia con il cittadino, finalità principale dell’azione quotidiana che i Comandi dell’Arma sviluppano con accorta sensibilità istituzionale anche nell’ottica della concreta attuazione del motto “Possiamo Aiutarvi”, che l’Arma ha coniato per dare un contenuto al modello di “Servizio di Prossimità”. E’ stato altresì assicurato il monitoraggio degli esercizi commerciali effettuando un mirato pattugliamento preventivo a “velocità di osservazione”.

In tutto il territorio sono stati intensificati i Controlli dei Carabinieri, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, dello spaccio di sostanze stupefacenti e della guida in stato di ebrezza.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Varese nel corso dell’attività, hanno proceduto al controllo di un cittadino Italiano di 36 anni, senza fissa dimora, il quale a seguito della consultazione della Banca Dati, è risultato essere colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica di Varese, pertanto è stato arrestato ed accompagnato presso il carcere di Varese per scontare una pena di una anno e quattro mesi di reclusione.

Durante il fine settimana dal 17 al 18 Dicembre, sono stati svolti numerosi controlli lungo le principali arterie per contrastare con l’utilizzo dell’etilometro, il fenomeno della guida in stato di ebbrezza.

Durante il servizio coordinato:

  • denunciate cinque persone per guida in stato di ebrezza alle quali, contestualmente è stata ritirata la patente di guida e sequestrata l’auto ai fini della confisca;

  • quattro persone sono state segnalate alla Prefettura di Varese poiché trovate in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente;

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 20 dicembre 2016. Filed under Cronaca,PROVINCIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *