Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Natale a Varese all’insegna dell’arte e cultura

Castello di Masnago

VARESE, 21 dicembre 2016 – Per chi rimane in città si prospetta un ricco calendario di iniziative culturali che interesseranno sia i Musei civici sia quelli della rete Varesemusei. I musei civici, vale a dire il Castello di Masnago, Villa Mirabello e lo spazio espositivo di Sala Veratti osserveranno le seguenti chiusure: 25 dicembre e 26 dicembre; 24 e 31 dicembre al pomeriggio; 1 gennaio. Il 6 gennaio saranno aperti e così tutti i giorni dal martedì alla domenica secondo i consueti orari. Per info www.varesecultura.it.

Presso il Castello di Masnago, oltre alla collezione permanente con opere dal ‘500 al ‘900, è visitabile fino al 29 gennaio 2017 la mostra #36Vedute del Monte Rosa, fotografie di Mauro Del Romano. L’esposizione propone trentasei scatti che hanno come protagonista il Monte Rosa e prende spunto dall’opera principale dell’artista giapponese Katsushika Hokusai “Trentasei vedute del Monte Fuji” che raccoglie una serie di paesaggi in diverse stagioni e con diverse condizioni metereologiche del Monte Fuji, il vulcano simbolo culturale e religioso del Giappone e a questa vuole rendere un piccolo omaggio. Per concludere in bellezza le vacanze natalizie l’8 gennaio 2017, ai bambini di 4 agli 11 anni, nell’ambito delle Domeniche al Castello ci sarà la lettura Magritte, condotta da Sull’Arte e seguita da visita guidata e laboratorio. La prenotazione è obbligatoria al numero 0332.820409.

Villa Mirabello oltre alla collezione archeologica e alla sezione risorgimentale propone ben due mostre: la prima, Dalle Perle delle palafitte ai vetri post classici di Guido Cagnola, fino all’8 gennaio 2017, offre l’opportunità di approfondire il ruolo che il vetro, materiale inerte, trasparente e completamente riciclabile, ha avuto nella storia, e mantiene tuttora, nelle importanti funzioni di contenere, presentare e conservare alimenti e bevande. La seconda, Un francobollo per la città di Varese è organizzata dal Circolo degli Artisti di Varese, in occasione del 200° dalla elevazione di Varese a città.

Presso Sala Veratti fino al 15 gennaio è in corso AUTORI IN CERCA DI UN EDITORE: Un Pulcino a Varese: il settore Arti Visive del Comitato Culturale del JRC di Ispra della Commissione Europea, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura di Varese e con il coinvolgimento delle edizioni Pulcinoelefante, propone opere grafiche di 40 autori varesini corredati da altrettanti testi.

Il museo Castiglioni, presso la dependance di Villa Toeplitz presenta L’Egitto di Tutankhamon. Ricostruzione della camera funeraria del giovane faraone. La riproduzione della camera funeraria di Tutankhamon e di alcuni oggetti ritrovati nella tomba è corredata dal racconto del complesso rito funebre dell’Egitto faraonico, lo studio di Howard Carter, l’archeologo scopritore della tomba del “Faraone bambino” e le fotografie d’epoca della storica scoperta. Nelle sale interne del Museo destinate alla mostra verranno affrontati due aspetti della civiltà dell’antico Egitto: manufatti, arte plastica, strumenti di uso quotidiano e oggetti di popolazioni africane che hanno mantenuto, fino a pochi decenni fa, abitudini di vita, usanze e utensili rimasti inalterati nel corso dei millenni. Per l’occasione è stato realizzato anche un filmato. Il museo resterà chiuso il 24, 25 e 31 Dicembre e l’1 Gennaio. Dal 26 al 30 Dicembre il museo sarà aperto tutti i giorni con orario 10-13 e 14-18. Dal 2 all’8 Gennaio il museo sarà aperto tutti i giorni con orario 10-13 e 14-18. Per informazioni: www.museocastiglioni.it.

Il Museo Baroffio e del Santuario di Santa Maria Del Monte osserverà seguenti orari e aperture: tutti i giovedì e i sabati aperto dalle 14:30 alle 17:30; tutte le domeniche , lunedì 26 dicembre 2016 e venerdì 6 gennaio 2017; aperto dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30; domenica 25 dicembre 2016 chiuso; domenica 1 gennaio 2017 aperto dalle 14:30 alle 17:30. Durante le aperture: Zarat e l’oro perduto dei Magi, attività e laboratorio per bambini (6-10 anni). Il 30 dicembre 2016, in continuità con la tematica della Natività, la dott.ssa Laura Marazzi chiuderà il mese di dicembre con un’interessante conferenza dedicata al tema del Natale nell’arte. La conferenza avrà luogo in Museo alle ore 15:30. La partecipazione alla conferenza sarà gratuita, inclusa nel costo del biglietto d’ingresso al Museo (4 € l’intero e 2 € il ridotto). Per info e prenotazioni: 0332 212042; info@museobaroffio.it

Casa Museo Ludovico Pogliaghi è aperta secondo i seguenti giorni e orari con ricche e curiose attività per bambini e visite per adulti: da venerdì 6 a domenica 8 gennaio 2017 – aperto dalle 10:00 alle 17:30; sabato 24 e domenica 25 dicembre chiuso; da lunedì 26 a venerdì 30 dicembre 2016 e da domenica 1 a giovedì 5 gennaio 2017 aperto dalle 14:00 alle 17:30; sabato 31 dicembre 2016 chiuso. Durante le aperture: visite guidate comprese nel costo del biglietto alle ore 10:30, 11:30, 12:30, 14:30, 15:30 e 16:30. Le aperture natalizie saranno anche l’occasione per ammirare la settecentesca Natività napoletana della collezione Pogliaghi, normalmente non esposta al pubblico. Per info: 328.8377206; info@casamuseopogliaghi.it

Infine il Centro espositivo Monsignor Pasquale Macchi, all’inizio del Viale delle Cappelle, sarà aperto lunedì 26 dicembre 2016; domenica 1 gennaio 2017; da venerdì6 a domenica 8 gennaio 2017 dalle 9:00 alle 16:00. Sabato 24, domenica 25 e sabato 31 dicembre 2016 resterà chiuso. Per info: 0332.212135; info@sacromontedivarese.it

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 21 dicembre 2016. Filed under Arte,Tempo Libero,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *