Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Vaccinazione antimeningite gratuita in tutta la provincia fino ai 18 anni d’età

VARESE, 9 gennaio 2017- L’offerta vaccinale gratuita per i bambini, come da calendario regionale per l’infanzia, rimane attiva in sedute e orari dedicati; nello specifico viene offerta a tutti i bambini tra i 13 e i 15 mesi la vaccinazione antimeningococco C, che è comunque gratuita fino al compimento del 18° anno.

Sono altresì offerti gratuitamente dai centri vaccinali i diversi tipi di vaccino antimeningococco ai soggetti di qualsiasi età affetti da alcune patologie considerate clinicamente a rischio.

Offerta in co-pagamento

Confermando che, ad oggi, i casi segnalati rappresentano un andamento assolutamente nella norma, in linea con gli ultimi anni, a partire dal corrente mese è possibile accedere, per una protezione individuale, ai diversi vaccini disponibili contro il meningococco: anti meningococco B e anti meningococco quadrivalente A, C, W135, Y o antimeningococco C. Tali vaccini sono rivolti alle fasce di popolazione escluse dell’offerta gratuita. Gli utenti possono scegliere la vaccinazione a cui sottoporsi, tenendo presente che attualmente i vaccini non sono somministrabili contemporaneamente nella stessa seduta.

Il co-pagamento è in fase di definizione per le seguenti preparazioni:

  • vaccino antimeningococco C
  • vaccino antimeningococco quadrivalente A, C, W135 e Y
  • vaccino antimeningococco B

L’ Azienda socio sanitaria territoriale – Asst Valle Olona ha previsto sedute vaccinali dedicate in ambulatori in co-pagamento a:

  • ex Distretto di Busto Arsizio – viale Stelvio 3 – giovedì dalle 8.30 alle 9.30
  • ex Distretto di Gallarate – via Leonardo da Vinci 1 – giovedì dalle 11 alle 12
  • ex Distretto di Saronno – via Manzoni 23 – martedì alle 11 alle 12
  • ex Distretto di Somma L. – via Cavour ang. Fuser – martedì dalle 9 alle 10

Prenotazioni:

Area territoriale di Busto A. – tel. 0331-388003 da lunedì a venerdì dalle 11.30 alle 12.30

Area territoriale Gallarate – tel. 0331-709951/2 – da lunedì a venerdì dalle 11 alle 12

Area territoriale di Saronno – tel. 02-9601851 – da lunedì a venerdì dalle 11 alle 12

Area territoriale di Somma L. – tel. 0331-258131 – da lunedì a venerdì dalle 10 alle 11

L’Azienda Socio Sanitaria Territoriale – ASST dei Sette Laghi ha provveduto ad attivare gli ambulatori per le vaccinazioni anti meningococco.

Gli ambulatori vaccinali saranno aperti da lunedì 16 gennaio nelle sedi di:

– Varese, in via O. Rossi n.9 – giovedì dalle 14.00 alle 15.30

– Laveno, in via Ceretti n.8 – 2° e 4° venerdì del mese dalle 9 alle 11

– Luino, in via verdi n. 6 – 1° e 3° venerdì del mese dalle 9 alle 11

– Tradate, in via Gradisca n.16 – lunedì e mercoledì dalle 11.00 alle 12.30

– Sesto Calende, in Largo Cardinal dell’Acqua n.1- mercoledì dalle 10 alle 12

– Azzate, in via Acquadro n.1 – giovedì dalle 10 alle 12

Per informazioni e prenotazioni, è attivo il numero 335 1514828, da lunedì a giovedì dalle 13.00 alle 15.00, festività escluse.

Gli utenti che hanno già contattato i servizi della ASST e dell’ATS per richiedere la vaccinazione verranno richiamati a breve per fissare l’appuntamento.

L’Azienda socio sanitaria territoriale – ASST Lariana ha provveduto ad attivare gli ambulatori per le vaccinazioni anti meningococco, un numero dedicato e un indirizzo e-mail per informazioni e prenotazioni

Il numero telefonico è 338-6796057, attivo da lunedì 9 gennaio da lunedì a venerdì dalle 14.00 alle 15.30.

Indirizzo e-mail: vaccinazioni.meningococco@asst-lariana.it.
Gli ambulatori vaccinali saranno aperti da lunedì 16 gennaio nelle sedi di:

Fino Mornasco in via Trento e Trieste 5

Cantù  in via Cavour 10

Como in Via Croce Rossa 1.
Gli utenti che hanno già richiesto la vaccinazione verranno richiamati progressivamente e la loro prenotazione verrà effettuata in base alla disponibilità degli ambulatori.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 9 gennaio 2017. Filed under PROVINCIA,Sanità,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *