Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Rugby: si torna a giocare con Varese che ospita il Cus Milano.

VARESE, 13 gennaio 2017- Si torna a giocare, finalmente, dopo la lunga pausa dovuta alle feste il Rugby Varese del neo presidente Pierantozzi scenderà in campo questa domenica al ‘Levi’ di Giubiano ospitando il Cus Milano Cadetta nell’ultima giornata del girone C pool 1. La situazione rimane immutata per i biancorossi che si presentano ancora imbattuti a questa sfida e forti del primato in classifica. Ancora una volta però Varese dovrà fare i conti con un avversario imprevedibile e alla disperata ricerca di una vittoria per poter sperare nella qualificazione al girone promozione e sorprendere Delebio e Chicken Rozzano, le altre due contendenti per il terzo posto. Ci sono comunque buone e cattive notizie tra le fila varesine che possono godere degli importanti ritorni di Maccarelli, Borello e Broggi mentre ancora si attende il ritorno del mediano di mischia titolare Jacopo Bianchi, ancora alle prese con gli infortuni alla spalla e al ginocchio. La notizia che però lascia davvero un po di amaro in bocca arriva da Christian Affri, la giovane apertura del Varese ha infatti ufficialmente annunciato il suo momentaneo ritiro dal rugby giocato a causa degli innumerevoli problemi fisici che non danno pace al giocatore da più di un anno.

Come confermato anche dallo stesso Affri la decisone presa è stata molto dura ma un periodo “sabbatico” è necessario per poter tornare a giocare ad un livello più alto. Dopo aver matematicamente ottenuto la qualificazione alla fase promozione già da dicembre, i biancorossi arrivano a questa partita comunque molto determinati e vogliosi di rimanere imbattuti nel girone, anche perché dopo le due vittorie poco entusiasmanti contro Malpensa e Delebio il desiderio di riscatto si fa sentire. Appuntamento a questa domenica  ore 14.30 al ‘Levi’ per assistere all’ultima partita del girone tra Rugby Varese e Cus Milano Cadetta.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 13 gennaio 2017. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *