Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Varese Risorgimentale rivive per tre giorni in centro città: inaugurazione info point “garibaldino”

VARESE, 1 aprile 2017- di GIANNI BERALDO

Un tuffo nel passato questa mattina, con Piazza Montegrappa che pullulava di garibaldini e il corpo scelto dei Cacciatori delle Alpi.

Motivo di cotanta rappresentanza militare era l’inaugurazione del punto informativo riguardante l’iniziativa “Varese Risorgimentale”: tre giorni di mostre, banchetti, corteo storico tra le vie cittadine e rivisitazione della Battaglia di Varese grazie alla quale Giuseppe Garibaldina capo dei Cacciatori delle Alpi (così come di centinaia di semplici cittadini) nel 1949 sconfisse le truppe del Regno Lombardo-Veneto per poi assestare il colpo definitivo contro gli austriaci a Como.

Galimberti. Tufano e Gandini

Le giornate di rivisitazione storica sono quelle di venerdì 28, sabato 29 e domenica 29 aprile, nel frattempo un piccolo assaggio di quello che si potrà vedere- compreso tutto il programma della manifestazione- sarà possibile visionarlo visitando l’allestimento situato appunto in Piazza Montegrappa all’interno dell’Info Point dedicato,  creato “sfruttando” la struttura già esistente una volta sede del punto turistico ma non ancora smantellato dalla nuova amministrazione comunale <<volevamo regalare l’intera struttura a qualche paese terremotato, ma il solo trasporto costava cifre folli che ovviamente non volevamo addebitare alle amministrazioni comunali di quei paesi>>, ci dice il portavoce del sindaco.

Sindaco Davide Galimberti presente al taglio del nastro insieme agli organizzatori dell’evento, tra cui Luigi Barion e Maurizio Gandini e con il fondamentale supporto economico della BCC di Busto Garolfo e Buguggiate qui rappresentato dal responsabile commerciale Massimo Tufano.

<<E’ importante che Varese riviva certe pagine della propria storia, per questo ringrazio tutte le persone che si sono adoperate nella organizzazione di questo evento>>, così il sindaco che annuncia una novità <<voglio ricordare che questa sarà l’ultima volta che questa inaugurazione verrà svolta qui in Piazza, infatti come amministrazione comunale stiamo allestendo una sede permanente per Varese Risorgimentale in modo tale da garantire continuità anche nei prossimi anni>>.

Luigi Barion con due Cacciatori delle Alpi

Poi una vis critica da parte di Barioni nei confronti delle istituzioni scolastiche italiane<<non capisco perchè il Risorgimento non rientri più nei programmi d storia, quello che sta alla base dell’unità d’Italia e della futura democrazia. E non parliamo di scarso interesse da parte degli studenti, basta vedere quanta partecipazione vi è stata negli anni scorsi riuscendo a coinvolgere centinaia di studenti delle scuole varesine durante incontri e manifestazioni dal tema risorgimentale>>.

direttore@varese7press.it

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 1 aprile 2017. Filed under Tempo Libero,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *