Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

I City Angels Varese passano di “grado”: firmato protocollo in Comune

Mario Furlan oggi a Varese per firma protocollo

VARESE, 3 aprile 2017 – Firmato questa mattina il protocollo di intesa per lo svolgimento di servizi di volontariato nell’ambito sociale, della sicurezza e del controllo. A firmare il documento per il Comune di Varese, l’assessore ai servizi sociali Roberto Molinari e per i City Angels Mario Furlan, presidente nazionale e fondatore dell’associazione di volontariato che opera nelle principali città italiane, presente a Varese dal 2006, e che si occupa di solidarietà e di sicurezza in strada.

Durante la conferenza in cui è stato firmato l’accordo erano presenti anche i rappresentanti e i volontari degli Angeli Urbani e per la Caritas don Marco Casale, a rappresentazione di una collaborazione che oggi si allarga e diventa sinergia tra i diversi attori che ogni giorno si impegnano sul fronte del disagio e dell’emergenza sociale.

“Oggi facciamo tutti insieme un passo in avanti nella preziosa collaborazione con il mondo del volontariato – dichiara Roberto Molinari, assessore ai Servizi sociali -. Questo percorso è finalizzato a concretizzare l’obiettivo fondamentale di non lasciare indietro nessuno ma per farlo dobbiamo lavorare tutti insieme, mettendo in rete le diverse forze e realtà di cui la nostra città e ricca. Il volontariato varesino rappresenta un enorme valore per la città e anche grazie a momenti come quello di oggi stiamo istituzionalizzando una collaborazione per raggiungere obiettivi comuni. Solidarietà e sicurezza: oggi stringiamo un vero patto con le persone di buona volontà nell’interesse di Varese”.

Già quest’inverno il comune di Varese aveva attivato delle collaborazioni tra associazioni e Croce Rossa per fronteggiare al meglio l’emergenza freddo e l’assistenza alle persone senza fissa dimora. Una collaborazione che ha consentito un monitoraggio costante delle persone in difficoltà e l’aumento dei posti letto disponibili.

Con il protocollo firmato oggi il Comune di Varese riconosce il valore e la funzione dei City Angels mentre l’associazione si impegna nei confronti della comunità varesina a svolgere la propria attività in stretta collaborazione e in costante contatto con l’amministrazione e i Servizi sociali di Varese. Nonché in accordo con le altre associazione che operano sul territorio cittadino.

Tra i compiti di carattere solidaristico specificati nel documento c’è la collaborazione congiunta con le altre associazioni di volontariato alla “Rete per i senza fissa dimora”, di cui il Comune di Varese è capofila, impegnandosi nell’assistenza alle persone in difficoltà. E ancora l’impegno per l’assistenza alle persone vittime di disagio sociale e ai loro animali domestici. In particolare curando la distribuzione di generi alimentari, vestiario e generi di prima necessità.

Sul fronte della sicurezza invece la collaborazione si declinerà in alcuni compiti di carattere volontaristico come il presidio del territorio intervenendo in specifici casi avvisando le Forze dell’ordine e il comando della Polizia locale. Segnalazioni di situazioni di degrado ai servizi comunali e la collaborazione nelle attività di servizio d’ordine, sotto il comando della Polizia locale, in caso di manifestazioni che si svolgono sul territorio varesino.

“Voglio ringraziare il Comune di Varese perché oggi facciamo un vero salto di qualità – ha detto Mario Furlan, presidente nazionale City Angels Italia -. Questo accordo è la garanzia che potremo fare cose concrete. Siamo dunque molto felici di iniziare una collaborazione con l’amministrazione e con le altre associazioni”.

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 3 aprile 2017. Filed under Sociale,Varese,VARESE,Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *