Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Varese Design Week: tra pochi giorni inizia la grande kermesse in oltre trenta location cittadine

VARESE, 4 aprile 2017- Varese è pronta ad accogliere la settimana del Design. Dal 7 al 13 aprile, eventi e installazioni invaderanno la città in oltre trenta location con il coinvolgimento di quaranta fra designer e artisti, per una Varese Design Week piena di sorprese.

I negozi Base Blu ospiteranno un percorso di Design: Papers&cardboard dreams.

La materia cellulosica, carta e cartone, interpretata da quattro noti designer: Caterina Crepax, Elena Borghi, Uros Mihic e Giorgio Caporaso. Il 10 aprile alle 16,00 è previsto un incontro con i designer.

Sempre il 10 aprile, presso il Salone Estense, imperdibile l’incontro con Mauro Porcini, Chief Design Officer PepsiCo, che affronterà il tema : “Il potere del design nell’economia mondiale”

I Mitici del design, Giò Ponti, Kosta Boda e Pierluigi Ghianda per Gae Aulenti verranno ricordati presso la Galleria Bucaro alle ore 16,00 dell’11 aprile.

Fervono i preparativi anche al parco di Villa Tatti di Comerio. Il meraviglioso giardino settecentesco sarà trasformato per l’occasione in una sorta di Parco Guell alla Gaudì con le sedute in mosaico del varesino Umberto Croci. Nella storica Kafé House, recentemente restaurata, il designer bresciano Viemme61 creerà un’ambientazione living.

A piano terra, numerosi artigiani comeriesi esporranno le loro opere, fra questi Antonio Paganoni, (realizzatore della capsula Apollo interamente in legno, attualmente esposta al museo del volo di Volandia) che ha creato espressamente per la Varese Design Week una geniale porta scorrevole azionata da un sistema di contrappesi.

In un ambiente dove natura e design si fondono perfettamente, le ali dell’artista Scaccabarozzi sventoleranno dall’alto degli obelischi, creando una magica atmosfera.

I bimbi troveranno un enorme nido dove ispirarsi per creare le loro opere da “Design in erba” e sulla distesa smeraldina risalteranno i tavoli-scultura di Angelo Giardiello e Monica Ossola.

All’ex Copertificio Sonnino, a Besozzo, oltre a designer di importanza internazionale fra cui il varesino Marco Lavit che opera e risiede a Parigi, vi sarà un evento della massima importanza con la presenza del Terzo Paradiso del grande Michelangelo Pistoletto, un’installazione che sta facendo il giro del mondo.

Savi Arbola Appiani, fondatore del Ponte degli Artisti nonché Ambasciatore del Terzo Paradiso nel mondo, ricostituirà il simbolo del Terzo Paradiso formato da uno snodarsi di sedie d’artista realizzate per il Rebirth Day – Michelangelo Pistoletto. L’ex copertificio, gioiello di archeologia che

rinasce a nuova vita è sicuramente la miglior location per una esposizione basata appunto sul tema del Rebirth, rinascita, intellettuale e fisica.

Non escludiamo una visita di Michelangelo Pistoletto autore della Mela Reintegrata simbolo di equilibrio tra tecnologia e natura, attualmente istallata davanti alla stazione Centrale di Milano.

Oltre al sito www.varesedesignweek-va.it, per info, mappe del percorso ed eventi, si può rivolgersi allo IAT presso la Camera di Commercio in Piazza Monte Grappa 5, angolo via Bernascone – tel.0332.281913. Uno spazio dedicato alla Varese Design Week, che effettuerà orario continuato dalle 9.30 alle 17.30, per tutta la durata dell’evento.
Durante il weekend un servizio di navette sarà attivo per raggiungere le location di Comerio e Besozzo.Per info rivolgersi al corner VDW presso lo IAT.

 

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 4 aprile 2017. Filed under Arte,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *