Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Caccia alle uova a Gazzada Schianno

GAZZADA  SCHIANNO, 5 aprile 2017-La caccia alle uova è un’antica tradizione del Nord-Europa ed in particolare dei paesi di lingua tedesca e inglese, che rappresenta una divertente attività da proporre ai bambini in occasione delle feste di Pasqua. L’Amministrazione Comunale di Gazzada Schianno ha imparato a conoscerla grazie ai racconti fatti negli anni scorsi dalle delegazioni di Seckach incontrate durante gli scambi e i gemellaggi. Per l’anno 2016/2017, l’Assessore all’Istruzione ha voluto inserire la Caccia alle Uova tra i progetti compresi nel Piano di Diritto allo Studio per far vivere ai bambini della scuola primaria un po’ della tradizione del paese con cui Gazzada Schianno è gemellata.

Questa idea ha incontrato l’entusiastico supporto della neonata associazione di promozione sociale “La Tana dei Curiosi” che si occuperà della parte progettuale e organizzativa. Il progetto, rivolto a tutte le classi della scuola primaria, vedrà coinvolti 192 bambini che il 10 aprile cercheranno insieme le uova nascoste nel parco di Villa De Strens. La partecipazione prevederà una modalità non di tipo competitivo, ma di tipo collaborativo. All’interno delle uova, infatti, i bambini troveranno pezzi di un puzzle, che una volta composto, costituirà l’attestato di partecipazione della classe.

Ai bambini di IV e V sarà riservata invece una variante di Caccia alle Uova in lingua inglese che renderà il gioco ancora più interessante. Ma il progetto non si limiterà alla giornata della caccia, avrà un respiro più ampio. Nella settimana antecedente verranno proposti laboratori e interventi in classe con diversi gradi difficoltà e che saranno una sorta di preparazione all’evento. Alcune classi si occuperanno della decorazione dei sacchetti che verranno utilizzati per la ricerca delle uova con stampini creati dai bambini o ricamando con filo e aghi in plastica. Le classi IV e V invece parteciperanno ad un laboratorio tenuto dal traduttore Michele Piumini (figlio dello scrittore Roberto Piumini) nel quale impareranno a conoscere una tradizionale filastrocca inglese legata appunto alla Caccia alle Uova. Anche la Pro Loco di Gazzada Schianno sarà in prima fila per supportare questa iniziativa, offrendo la sua preziosa assistenza con mezzi e personale volontario che assisterà le insegnati e gli organizzatori durante lo svolgimento della Caccia alle Uova. L’Assessore all’Istruzione Silvia Lorusso, che offrirà a tutti i partecipanti ovetti di cioccolato, si dice molto soddisfatta perchè, pur essendo partito con pochi mezzi, questo progetto dimostra ciò che si può fare per i ragazzi in un piccolo paese quando si riescono a creare le giuste sinergie tra enti e associazioni.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 5 aprile 2017. Filed under PROVINCIA,Tempo Libero. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *