Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ottenere un credito è sempre più difficile, ma esistono le soluzioni

VARESE, 17 aprile 2017- Ottenere un credito è diventato sempre più difficile, sia che parliamo di un credito per questioni personali (l’acquisto di un immobile o una cifra più bassa per semplici spese necessarie) che e soprattutto per chi ha intenzione di aprire una attività.

Le banche accettano di effettuare prestiti con sempre maggiore reticenza, vengono richieste moltissime garanzie, ci vuole molto tempo e anche se rispondiamo a tutte le richieste spesso il credito ci viene negato.

Vi chiedete perché?

Beh la questione è molto semplice, un tempo le cose erano molto più facili e il credito veniva dato senza troppe richieste, il risultato sono stati moltissimi debitori risultati insolventi, che hanno portato non pochi problemi e la nascita di un sistema opposto, praticamente impenetrabile e estremamente cauto.

Ottenere un credito per aprire una attività

Se abbiamo intenzione di aprire una attività, diventa ovvio che necessitiamo sicuramente un credito per avviare i lavori. Anche in presenza di un lavoro fisso, di immobili e di garanti, la cosa risulterà molto difficile, in particolare muovendosi nei canali bancari ufficiali. Verrà infatti richiesto non solo un modulo relativo alle garanzie di restituzione che possiamo offrire, ma ci sarà una intera valutazione del progetto e della fattibilità della nostra idea.

Credito per spese personali

Quando si tratta di privati le cose si fanno ancora più complicate. Purtroppo le banche hanno perso parzialmente il loro ruolo, divenendo custodi di denaro e fonte di guadagno per loro stesse ma abbandonando l’alimentazione della liquidità e la possibilità di offrire crediti per permettere alle persone di realizzare qualcosa, in cambio di una restituzione con interessi.

Se progettate una vacanza ma non avete il denaro sotto mano, se avete in piano un acquisto, un lavoro in casa, o magari una emergenza relativa all’auto o a qualche spesa medica extra non coperta dalla mutua, allora le possibilità si riducono, c’è ancora speranza però…

Esistono infatti dei professionisti del credito, capaci di offrire formule e intermediazione alternative. Spesso basta semplicemente varcare il confine svizzero per usufruire di condizioni completamente diverse e senza dubbio più favorevoli per un prestito personale. Il credito privato infatti è una realtà particolare dove alcune interessanti possibilità ci offrono prestiti con tassi di interesse vantaggiosi.

Ovviamente anche in questo caso abbiamo bisogno delle dovute garanzie, non è infatti nell’interesse di nessuno, né nostro, né del creditore, andare scoperti ad una richiesta di prestito. La situazione però si ammorbidisce rispetto al muro che ci sbattono contro le banche, dando un po’ di respiro al risparmiatore che magari non vuole rinunciare a un’occasione.

(Inserzione pubblicitaria)

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 17 aprile 2017. Filed under Economia,Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *