Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

I bibliotecari italiani al voto per rinnovare cariche nazionali

VARESE, 26 aprile 2017L’AIB Associazione Italiana Biblioteche si prepara al rinnovo dei propri rappresentanti.

Il prossimo Giovedì 27 aprile in tutta Italia i bibliotecari saranno chiamati alle urne per eleggere i nuovi Presidente e Vicepresidente nazionali, i membri del rinnovato Comitato Esecutivo Nazionale (CEN), dei Comitati Esecutivi Regionale (CER) con i rispettivi presidenti regionali, ed infine il Collegio dei Probiviri.

Oltre 2.300 associati, con diritto di voto, saranno chiamati ad eleggere il nuovo direttivo dopo il triennio a guida della Presidente e Vicepresidente uscenti Enrica Manenti e Maria Abenante.

I nuovi componenti del Comitato Esecutivo Nazionale (CEN) e dei Comitati Esecutivi Regionali (CER)  incontreranno i Soci il 22 maggio in occasione dell’Assemblea generale degli Associati che si terrà in occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino (19-22 maggio, Lingotto Fiere).

Per il Comitato Esecutivo Nazionale, formato da 7 membri, dal quale usciranno anche i nomi del nuovo Presidente e Vicepresidente Nazionali, sono candidati  6 donne e 3 uomini: Francesca Cadeddu, Giovanna De Pascale, Patrizia Luperi, Rosa Maiello, Anna Sonia Pavesi, Milena Filomena Tancredi, Giovanni Bergamin, Claudio Leombroni, Vittorio Ponzani.

Il rinnovo delle cariche sociali costituisce un momento fondamentale per l’AIB, da sempre impegnata ad esprimere, per voce dei propri rappresentanti, una politica associativa che sia realmente al servizio dell’intera comunità e che renda le biblioteche sempre più strumenti di democrazia, garantendo un libero accesso alla cultura e all’informazione.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Posted by on 26 aprile 2017. Filed under Varese,VARESE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *